In questo sito utilizziamo dei cookies per rendere la navigazione più piacevole per i nostri clienti.
Cliccando sul link "Informazioni" qui di fianco, puoi trovare le informazioni per disattivare l' installazione dei cookies,ma in tal caso il sito potrebbe non funzionare correttamente.Informazioni
Continuando a navigare in questo sito acconsenti alla nostra Policy. [OK]

Di chi è il codice sorgente di un sito?

Il codice sorgente di un sito è di chi lo programma, a meno che nelle condizioni concordate non si preveda la consegna anche del codice sorgente, in quel caso, in genere, si prevede anche tutta la documentazione utile per capire come è stata fatta la programmazione in modo che se un altro programmatore deve lavorarci, può capire logiche e gestione dell'insieme.

Se sei un programmatore e cerchi informazioni tecniche, la pagina non ti sarà utile perché analizzeremo e capiremo concettualmente di chi è il codice sorgente di un sito; se sei un cliente che ha problemi con il codice sorgente o che vuole capire meglio come funziona la gestione e realizzazione di un sito potrai trovare qualche spunto di riflessione, ricordandoti che Consulenze e Strategie Web di Matteo Duso

  • Si occupa di realizzare siti
  • Si occupa della completa gestione
  • Propone parti tecniche in licenza (servizio sviluppato dallo staff), parti tecniche con cms gratuiti o soluzioni personalizzate
  • Fornisce soluzioni per inviare newsletter con relativo smtp dedicato
  • Ti può aiutare a capire di chi è il codice sorgente del tuo sito (04451716445)

Nessun discorso tecnico, non ha senso capire e affrontare le logiche di programmazione ma solo una chiara analisi che permetta di capire di chi è il codice sorgente di un sito e quello che serve capire per scegliere tra le varie soluzioni e tra le varie web agency.

Perché si parla di codice sorgente di un sito?

Si parla di codice sorgente di un sito perché purtroppo c'è poca consapevolezza ed un cliente che si avvicina al web ha sempre l'impressione di non avere mai un qualcosa di suo. Se si fa una discussione con la web agency ci si rende conto che si sono spesi dei soldi per un qualcosa che sembra non avere valore e cambiando web agency si deve spendere ancora.

Lo stesso concetto di dominio è bizzarro perché si compera, si paga, si associano mail aziendali e si associa il brand aziendale ma non è mai dell'azienda perché ha un canone annuale che se non viene pagato fa perdere il diritto di proprietà. Se per vari motivi ci si dimentica di pagare il dominio si rischia di perderlo (è abbastanza complicati dimenticarsi visti gli allert che arrivano, ma succede e abbastanza spesso purtroppo).

Tutto quello che gira attorno alla realizzazione di un sito aziendale deve essere capito e deve essere chiaro altrimenti si rischia di spendere male e continuare a spendere quindi capire di chi è il codice sorgente di un sito è un aspetto delicato che merita attenzione, soprattutto se si sta facendo un investimento importante nella presenza aziendale on line.

"Ma almeno il sito che adesso e ho pagato, è mio?"

Le parti tecniche di un sito possono essere diverse, si trovano infatti parti tecniche

  • Completamente su misura. Sono parti tecniche evolute e fatte in genere seguendo rigidissimi protocolli di lavoro. Quando si lavora completamente su misura si può scegliere a monte un partner che si ritiene affidabile per cui non ci si preoccupa di nulla o si pensa all'assunzione indeterminata oppure visto che si spende per avere tutto personalizzato, si mette in chiaro di voler avere una reportistica avanzata che spieghi passo passo quello che viene fatto e come intervenire nel caso si cambi programmatore. Siamo in un contesto un po' estremo perché parlare di parte tecnica completamente su misura significa avere consapevolezza e budget adeguati per realizzare uno specifico contesto di lavoro.
  • Parti tecniche gratuite per realizzare un sit (cms open source come ad esempio joomla, wordpress, prestashop, os commerce, magento), si parla di soluzioni open source in cui tutto (o quasi) si trova on line gratuitamente o con costi irrisori. In questo caso non c'è nulla di nessuno nel senso che la parte tecnica non ha nessun tipo di parternità ma è utilizzata da chiunque la vuole usare (open source significa proprio codice aperto, visibile e manipolabile da chiunque) e quello che si spende è per pagare il tempo di configurazione che la web agency spende per mettere on line il sito. Si pagano le strategie, il come si fa un lavoro ma alla base non c'è nessun costo tecnico. Anche le grafiche si trovano gratuitamente o con costi davvero competitivi (Attenzione quindi per cosa si spende).
    È in questi casi che di solito ci si chiede di chi è il codice sorgente di un sito perché ci sono web agency che nascondono o modificano le diciture del cms gratuito (ogni sito mostra il generatore del codice basta guardare il sito e con il tasto destro del mouse cliccare visualizza sorgente pagina) bloccano gli accessi al cliente, consapevoli che la parte tecnica non ha costi e "minacciano" di togliere il sito se non sono pagati compensi concordati. Nessuno ha ragione, la web agency non può farlo ed il cliente deve sempre rispettare il pagamento concordato.
  • Parti tecniche in licenza per realizzare un sito in questo caso si parla di servizi che ogni web agency propone a proprio piacimento. Di chi è il codice sorgente di un sito in questo caso? Se si acquista un servizio tutto è un servizio e tutto è del cliente finché paga il servizio o finché rispetta l'accordo (non ci possono essere pretese tecniche per avere il codice sorgente). I vantaggi sono i costi anche se devono essere chiari; il servizio stesso perché se succede qualcosa si ha un referente; il non vincolo perché se ci si stanca si cambia senza troppe difficoltà.
  • Parti tecniche generate da software, soluzioni che vengono generate da un sistema che "marchia" il sito e puntualizza come viene sviluppato. In questo caso si compera il software e quello che si genera è del cliente proprietario del software perché è complesso mettere mano ad una parte tecnica senza il generatore (si può fare, ma non ha tanto senso farlo).

Si può vedere di chi è il codice sorgente di un sito?

Senza dubbio si può vedere di chi è il codice sorgente di un sito, basta usare il mouse, tasto destro e cliccare visualizza sorgente pagina o la voce sotto per i meno esperti visualizza informazioni pagina (è tutto più schematico). Se una web agency è seria mette il proprio nome nel caso sia fatto un lavoro su misura, non modifica nel caso si usi una soluzione gratuita, usa il nome del servizio se propone una parte tecnica in licenza.

È possibile tuttavia modificare la dicitura anche se si una un cms gratuito, si può intervenire e modificare il codice proprio per il concetto open source ma non è possibile modificare parte della struttura che richiama il cms quindi con un attimo di pazienza e di competenza si risale al generatore originale.

Cose da sapere sul codice sorgente di un sito

Difficile fare confronti sulle varie soluzioni tecniche disponibile nel mercato perché sono situazioni differenti ma ci sono una serie di cose da sapere sul codice sorgente di un sito che possono aiutare a capirne la gestione e la scelta.

Il codice sorgente del sito è un aspetto tecnico delicato e costoso perché la piattaforma di un sito interessa

  • La velocità del sito
  • La sicurezza del sito
  • Le strategie del sito
  • Lo strumento in generale che deve essere strumento di lavoro

Se si inizia la riflessione guardando i grandi colossi del web si nota che hanno tutti una parte tecnica personalizzata quindi se si sceglie il web per fare business è importante capire bene che tipo di scelta tecnica fare e che tipo di conseguenze potranno esserci nel tempo (Business plan, piano marketing e piano budgeting).

Una cosa è certa, tutte le soluzioni tecniche per fare un sito professionale costano e tutte implicano vincoli, conseguenze e criticità.

Se un utente si chiede e cerca con google di chi è il codice sorgente di un sito in genere ha qualche problematica diretta ad esempio sito spesso off line perché attaccato; sito lento; sito che non ha riscontro nei motori di ricerca (in questo caso sono diversi gli aspetti da analizzare); sito che costa ogni mese tanto e non si capisce il perché visto che il consulente o la web agency fanno discorsi difficili da capire o sito che non può avere troppe personalizzazioni; se la web agency non è in grado di sviluppare una piattaforma esclusiva o se non ha un servizio proprio in licenza, normale pari sulle soluzioni gratuite e normale non possa essere di nessun aiuto in prospettiva anzi è vaga e molto poco aperta a discussioni/consulenze tecniche.

Il mondo open source è un mondo che ha portato a straordinarie evoluzioni ma anche a molta staticità nell'evoluzione aziendale perché ha portato le aziende ad adattare i loro servizi in base alle disponibilità tecniche e non in base alle esigenze facendo una grossa selezione di mercato, dando modo alle grandi aziende di potersi distinguere ancora di più anche nel web; Il paradosso è che sempre ci sono costi e purtroppo importanti nel medio lungo termine sia per la scelta del servizio hosting, sia per la costante necessità di avere aggiornamenti (la maggior parte di sicurezza). Le soluzioni open source non sono di nessuno quindi se una web agency gioca sulla paternità del sito è tutto da discutere perché non lo può fare. Attenzione a chi si intesta il dominio e attenzione ad avere sempre gli accessi al sistema altrimenti anche nella ragione ci si può trovare con il sito off line.

Noi si è scelto di proporre tutte e tre soluzioni perché

  • In primis siamo un gruppo di professionisti che hanno competenze specifiche sulle tre scelte possibili
  • Possiamo dare consigli concreti sulla scelta perché abbiamo esperienza diretta sulle diverse parti tecniche
  • Abbiamo sviluppato un vero e proprio servizio per permettere alle aziende di essere on line in maniera professionale senza per forza fare un progetto completamente su misura.

Le soluzioni gratuite hanno secondo la nostra idea di web diversi limiti, conosciuti e questo ha spinto lo staff a puntare su un servizio più professionale.

Il nostro servizio tecnico non è per tutti, non è per chi non sa fare e vuole provare a "giocare" con il web o pretende un sito che fa di tutto senza un progetto alle spalle ma nasce per le aziende che hanno conosciuto i limiti del cms gratuito, si sono rese conto di quanto costano nel tempo e di quanto sono poco sicuri e vogliono un qualcosa di evoluto e personalizzabile nel tempo, sapendo di poter contare su una collaborazione esterna sempre vigile e sempre attenta.

Anche i costi sono un valore aggiunto del servizio che proponiamo perché avere costi chiari nel tempo non è facile quando si parla di sito aziendale e quando ci si chiede di chi è il codice sorgente di un sito è giusto capire che la paternità di un servizio ha costi, importanti che spesso non si conoscono.

L'idea di sviluppare una soluzione tecnica in licenza è nata per superare palesi limiti delle scelte open source, nate per fare di tutto di conseguenza nate con diversi compromessi da accettare. Chi sceglie le piattaforme gratuite deve aver chiaro che nel tempo hanno costi, non hanno un padrone (attenzione che se non si aggiornano con celerità si rischia di compromettere il lavoro fatto), hanno limiti nella velocità e nella sicurezza (serve costante controllo che si traduce in costi per l'azienda, spesso non preventivati).

Di chi è il codice sorgente di un sito?

  • Se il sito è open source non è di nessuno
  • Se il sito è in licenza è del fornitore
  • Se il sito è fatto con un software è del proprietario del software
  • Se il sito è su misura e si ha fatto un chiaro progetto è del programmatore o dell'azienda che ha commissionato (deve essere chiaramente scritto nel contratto)

Serve aiuto per capire Di chi è il codice sorgente di un sito?

Contatta lo staff per una prima consulenza conoscitiva e gratuita 04451716445

 

Contenuto inserito il: 13/11/2019 08:49:03
Ultimo Aggiornamento della pagina: 13/11/2019 12:29:29
Condividi nelle tue pagine Social


Consulenze e strategie web
Siti vetrina start up, Blog, Siti e-commerce
Mail marketing, Presenza Social, Strategie SEO

In evidenza

Non sempre è chiaro il vantaggio seo nella realizzazione, infatti...
leggi..
Quanto costa, realmente, investire in un sito e-commerce
leggi..
Inviare una mail ai clienti... quanto rende veramente?
leggi..
Consulenze e strategie web
Progetti e preventivi personalizzati
yost.technology