Il preventivo per un sito web
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze.

Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni dei cookie clicca su Informazioni

Continuando a navigare in questo sito acconsenti alla nostra Policy. [OK, ho capito]

Il preventivo per un sito web

Come può un'azienda analizzare Il preventivo per un sito web (aziendale) visto che con la stessa richiesta a diverse web agency, si trova ad analizzare prezzi molto differenti tra loro, strade da percorrere e tempistiche che non hanno nulla in comune?

Il preventivo per un sito web

Come per un ristorante in cui il prezzo del menù cambia rispetto a cosa si mangia, anche per il sito aziendale il prezzo cambia in base a cosa si andrà a fare quindi una strategia prioritaria è capire bene il preventivo per un sito web.

Il preventivo per un sito web deve comprendere

  • Il sito nel suo insieme, quindi parte tecnica, sviluppo, assistenza nel tempo e hosting (con il servizio mail)
  • La realizzazione della grafica e dei contenuti
  • La pubblicità per farlo conoscere, seo, social, newsletter e/o pay per click

Come per un ristorante si è in grado di capire che un menù da 8 euro tutto compreso non può avere pasta fatta in casa o tagli pregiati di carne, il preventivo per un sito web deve permettere da subito di capire che tipo di approccio avrà la web agency.

  • Parte tecnica su misura o cms gratuito?
  • Testi forniti dal cliente o lavoro comunicativo dettagliato?
  • Come si arriva al cliente?
  • Che pubblicità si dovrà fare per avere traffico?

Da dove si parte per realizzare un sito?

  • Analisi delle esigenze dell'azienda
  • Analisi del mercato
  • Analisi della concorrenza
  • Definizione degli obiettivi
  • Prospetto grafico
  • Prospetto tecnico (piattaforma)
  • Piano redazionale
  • Stesura testi
  • Ottimizzazione SEO
  • Messa in rete
  • Analisi dei dati
  • Pianificazione advertising (PPC, Social, Mail Marketing, Cross Marketing)

Noi si inizia sempre analizzando questo schema quando si deve presentare un preventivo per un sito web perché è fondamentale capire le esigenze dell'azienda e ogni singolo obiettivo prima di parlare di soldi. Sicuramente si può dare un'idea generale ma è sempre azzardato perché parlare di soldi senza un contesto è sempre un prezzo che non ha riferimenti e può essere altissimo o bassissimo proprio rapportato a cosa si offre.

Un sito aziendale che vuole solo mettere gli orari del negozio, i turni di chiusura o qualche evento al massimo ha esigenze molto differenti da un sito aziendale che vuole arrivare a nuovi clienti, vuole espandere il proprio mercato o addirittura vendere on line e questo si deve aver chiaro prima di parlare di soldi e prima di chiedere il preventivo per un sito web.

Quali sono le variabili ne il preventivo per un sito web?

Per imparare a leggere il preventivo per un sito web si devono conoscere le variabili che possono alzare o abbassare drasticamente il costo finale perché, per esempio, un sito dove sono forniti i testi dal cliente, taglia i costi della comunicazione che in un sito vetrina senza troppe pretese partono da almeno 3000 euro.

La comunicazione è una delle variabili da analizzare nel preventivo per un sito web (aziendale) perché la comunicazione è una strategia di visibilità con i servizi di ricerca oltre che un modo, l'unico modo, di spiegare al cliente quello che si fa e si propone (soprattutto se si vuole arrivare a clienti che non conoscono l'azienda e cercano però i servizi che propone).

Perché si chiedono i testi al cliente?

Si chiedono i testi al cliente perché

  • Non è facile scrivere per il sito aziendale
  • Non è facile posizionare i testi, quindi farli trovare da chi fa specifiche ricerche
  • Costa meno copiare incollare che scrivere e fare ricerche di mercato (sempre se si sanno fare)

Resta sempre da capire cosa un'azienda intende con piano redazionale quindi per essere chiari per noi significa

  • Analizzare le esigenze aziendali
  • Analizzare il mercato
  • Analizzare la concorrenza
  • Fare un primo prospetto economico che permetta di capire quanto serve all'azienda per avere riscontri
  • Fare un progetto redazionale
  • Scrivere i testi (quindi definire che tipo di testo si andrà a scrivere)
  • Coordinare le varie strategie (landing page per il ppc, seo per farsi trovare, condivisioni varie nei social o pagine specifiche per il mail marketing o per altri canali)

I testi in un sito sono molto importanti quindi conviene spendere parecchio tempo per capire l'importanza della comunicazione e dell'essere una risposta, un punto di riferimento per il cliente finale. Chi arriva in questa pagina per cercare informazioni su il preventivo per un sito web per forza di cose deve leggere e deve farlo con attenzione, perché si parla di soldi prima di tutto e perché si parla di strategia in un mercato molto poco attento al cliente che spende.

Quando si sente parlare di seo o si richiedono servizi seo per un sito non si fa altro che chiedere testi e revisione di testi quindi attenzione quanto il preventivo è superficiale nell'argomento o quando vengono chiesti i testi. Un testo ottimizzato seo parte da 100 euro, un progetto seo ha di solito un'analisi iniziale del contesto (1500/2000 euro) per poi passare alla fase operativa della stesura testi (fase iniziale del nostro prospetto di lavoro).

Come dovrebbe essere il preventivo per un sito web?

Il preventivo per un sito web deve essere completo, lungimirante e deve comprendere tutto quello che serve al sito per essere on line e tutto quello che il sito non può non avere per essere professionale. Non ha senso leggere preventivi da 3000 euro per poi rendersi conto che serve anche ottimizzazione seo, serve anche la presenza nei social, serve anche fare pubblicità solo perché non si ha il coraggio di dire prima che un sito vetrina deve costare almeno 6/8 mila euro ed un sito e-commerce non può costare meno di 12/15 mila.

Chi arriva in questa pagina cercando info su il preventivo per un sito web sta leggendo la nostra idea di preventivo e sta leggendo i prezzi minimi che secondo il nostro approccio devono avere siti aziendali che si aspettano riscontri, visite e nuovi clienti e chi legge si potrebbe chiedere perché ha in mano preventivi molto inferiori (più che altro si chiede che voci mancano nel preventivo che ha in mano e perché mancano quelle voci).

Quanto intacca il preventivo per il sito aziendale la parte tecnica?

Un'altra variabile importante è la scelta tecnica, scelta che spesso quando si parla de il preventivo per un sito web si tende a mettere in secondo piano.

Fare un sito su misura, fare un sito con un cms gratuito, per fare un esempio concreto significa per la web agency fare una variazione nel preventivo di almeno 15 mila euro.

Una parte tecnica personalizzata, fatta per l'azienda su misura non costa meno di 20 mila euro e 35/40 se si parla di sito e-commerce; un cms open source è gratis per la web agency.

Per capire il preventivo per un sito web serve capire bene le differenze e, nel nostro caso, capire perché noi abbiamo scelto di sviluppare un nostro servizio esclusivo.

La parte tecnica fatta su misura costa molto, richiede competenza anche nel rapporto web agency cliente e quando noi ci siamo trovati a commissionare un lavoro ci siamo resi conto che non è facile capire cosa serve al programmatore come non è facile per lui far capire la complessità del fare o meno certi passaggi. Mesi di lavoro, diversi milioni in lire per arrivare al nulla.

Il cms gratuito, nato dopo, dato per risolvere queste problematiche, si è dimostrato un po' troppo lontano da un lavoro personalizzato perché permette di fare di tutto ma alla fine ci si trova

  • Con un sito lentissimo
  • Con poca sicurezza
  • Con grandi problematiche nel caso servano implementazioni personalizzate
  • Costi assurdi per la manutenzione perché serve ogni poco un aggiornamento

Su queste basi abbiamo pensato a realizzare un qualcosa che avesse le performance della progettazione su misura, che avesse tutto quello che serve al sito e che un sito non può non avere, sviluppi esclusivi (se servono), sicurezza, prezzi chiari, pochi vincoli.

yost.technology è la nostra piattaforma tecnica e ne parliamo perché abbatte i costi ne il preventivo per un sito web e permette ad un'azienda di essere on line in poco tempo con un sito performante.

Quando leggiamo nei preventivi di clienti cifre importanti per un cms gratuito (10 mila per lo start up e 18/20 mila euro per una grafica fatta su misura per Wordpress, avete letto bene, 30 mila euro totali) siamo sempre basiti e ci rendiamo conto di come si approfitti della poca consapevolezza di chi spende (non conviene lavorare su misura a quelle cifre?).

Siamo a scrivere nel nostro sito queste pagine per creare consapevolezza e per far capire che il sito è un investimento che si può programmare nel medio lungo termine.

  • Parte tecnica personalizzata da 15 mila (per un sito e-commerce da 25/30 mila, dipende dalle opzioni)
  • Parte tecnica con cms gratuito Gratis (attenzione agli aggiornamenti)
  • Servizio con yost.technoloy 

Ecco i prezzi per i nostri servizi tecnici, grafiche personalizzate a parte

Consulenze e strategie web di Matteo Duso può essere tuo partner nella realizzazione di un sito aziendale, con soluzioni start up che partono da 1590 euro per siti di presentazione aziendale e da 2790 euro per start up e-commerce.

Cosa significa sito vetrina a partire da 1590 euro?

Servizio piattaforma tecnica per fare siti vetrina

Sito vetrina a partire da 1590 euro significa attivare un servizio che permette di essere on line in 48 ore dall'attivazione del dominio e l'amministrazione completa per il primo anno (rinnovo 299 euro)
Caratteristiche:

  • Attivazione e messa in rete della parte tecnica vetrina di base
  • Gestione indipendente delle pagine
  • Massima ottimizzazione seo sia dei testi che delle foto
  • Script social per far condividere i contenuti dai visitatori
  • Predisposizione per inserimento Google analytics (si deve attivare il profilo nei servizi di google)
  • Form contatti
  • Pagine in evidenza ovvero la possibilità di inserire nella home dei riquadri "in evidenza" che agevolano il cliente finale nella visualizzazione di nuove pagine
  • Personalizzazione di testo e/o immagini nella mail di risposta nei contatti
  • Affiancamento iniziale per imparare ad usare la piattaforma
  • Guida on line che permette di rivedere passo passo l'utilizzo della struttura

Cosa significa sito e-commerce a partire da 2790 euro?

star up sito e-commerce

Sito e-commerce a partire da 2790 euro significa attivare un servizio che permette di essere on line in 48 ore dall'attivazione del dominio e nessun altro costo per i primi 6 mesi
Caratteristiche:

  • Attivazione e messa in rete della parte tecnica store
  • Gestione indipendente dei prodotti (menu, foto, gallery, testi)
  • Massima ottimizzazione seo, sia dei testi che delle immagini
  • Script social per far condividere i contenuti dai visitatori
  • Predisposizione per inserimento google analytics (si deve attivare il profilo nei servizi di google)
  • Form contatti
  • Personalizzazione di testo e/o immagini nella mail di risposta nei contatti
  • Personalizzazione degli accordi con il cliente
  • Gestione contatti e ordini da amministrazione del sito
  • Gestione forme di pagamento (opzionale il pos virtuale)
  • Gestione modalità di spedizione
  • Gestione carrello, mail riepilogo ordine per cliente e admin
  • Affiancamento iniziale per imparare ad usare la piattaforma
  • Guida on line che permette di rivedere, ogni qualvolta sia necessario, passo passo l'utilizzo della struttura

Le proposte, a partire da 1590 euro per un sito vetrina e 2790 euro per un sito e-commerce, sono proposte complete e permettono di iniziare a lavorare (in piena autonomia o con affiancamento).

Come diciamo sempre non è il prezzo del sito ma il prezzo tecnico del sito a cui si puòò aggiungere x per la grafica e a cui si deve aggiungere comunicazione, strategie e pubblicità.

Il costo del domio è

  • 20,00 euro + iva per la registrazione o rinnovo del nome
  • 99,00 euro + iva all'anno per lo spazio base (1 gb di spazio, 5 caselle mail professionali da 200 mb )
  • 149,00 euro + iva all'anno per lo spazio avanzato (5 gb di spazio, 5 caselle mail professionali da 500 mb)
  • 299,00 euro + iva all'anno per lo spazio top (10 gb di spazio, 10 caselle mail professionali da 1gb)
  • 35,00 euro + iva all'anno all'anno per aggiungere fino a 30 caselle mail
  • 65,00 euro + iva all'anno per un 3° livello (1 gb di spazio)
  • 99,00 euro + iva all'anno per un 3° livello (5 gb di spazio)
  • 49,00 euro + iva all'anno per servizio ssl
  • 49,00 euro + iva all'anno per IP dedicato
  • Servizio back up mail server da 50 + iva all'anno, servizio a consuntivo

  • Aggiunta spazio mail server (da sommare ai costi del dominio) 10 gb a 90 euro + iva all'anno (7,50 euro + iva al mese)
  • Aggiunta spazio mail server (da sommare ai costi del dominio) 25 gb a 180 euro + iva all'anno (15,00 euro + iva al mese)
  • Aggiunta spazio mail server (da sommare ai costi del dominio) 50 gb a 300 euro + iva all'anno (25,00 euro + iva al mese)

La fatturazione del servizio è annuale, nel caso i servizi fossero attivati in un secondo momento, il costo sarà allineato alla scadenza annuale del dominio.

Il costo annuale tecnico è

  • 299 euro per la versione vetrina,

oppure per il sito e-commerce (se si hanno entrambi si paga solo il canone più alto)

  • 29 euro al mese per inserire fino a 30 prodotti
  • 59 euro al mese per inserire fino a 150 prodotti
  • 79 euro al mese per inserire fino a 300 prodotti
  • 129 euro al mese per inserire fino a "N" prodotti (fa fede lo spazio hosting che può essere integrato)

Altre considerazioni sul preventivo per un sito web

Siamo consapevoli che è noioso leggere così tanto ma l'alternativa è fidarsi e spendere senza capire! 

La grafica è un altro aspetto da analizzare perché o si spende o si rischia di essere un sito come tanti perché si usano software che generano a caso combinazioni di menù e pagine. Il web è diventato negli ultimi anni uno spazio invaso da siti inutili, siti che sono stati fatti in poche ore di lavoro, senza logica, lenti, poco sicuri e senza una minima competenza per questo ci si trova a scrivere fiumi di parole che speriamo possano essere utili a chi spende per imparare a leggere il preventivo per un sito e, soprattutto, scegliere il partner più adatto alle sue esigenze!

Contenuto inserito il: 23/01/2020 15:39:42
Ultimo Aggiornamento della pagina: 28/06/2020 10:34:30
Condividi nelle tue pagine Social


Consulenze e strategie web
Siti vetrina, Blog, Siti e-commerce
Mail marketing, Presenza Social, Strategie SEO

In evidenza

Quanto costa, realmente, investire in un sito e-commerce? Perché ci sono preventivi che partono da 30 mila euro e preventivi da 999 euro?
leggi..
Purtroppo spesso la realizzazione di un sito e-commerce sembra essere banale e per tutti, invece...
leggi..
C'è davvero tanta confusione quando si parla di strategie seo ma il prezzo è un chiaro indicatore
leggi..
Consulenze e strategie web
Solo
Progetti e preventivi personalizzati
yost.technology