Pianificazione strategica di un sito aziendale
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze.

Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni dei cookie clicca su Informazioni

Continuando a navigare in questo sito acconsenti alla nostra Policy. [OK, ho capito]

Pianificazione strategica di un sito aziendale

Difficile trovare aziende con cui parlare di pianificazione strategica di un sito aziendale perché di solito si parla in generale di pianificazione strategica e lo si fa quando gli investimenti nel marketing sono importanti e devono essere analizzati e discussi per tempo, definendo priorità, imprevisti e tutto quello che può succedere nel processo evolutivo di un'azienda.

Quasi mai nella piccola impresa (enti, associazioni, liberi professionisti e anche media impresa) si parla di pianificazione strategica di un sito aziendale perché il sito è visto come un qualcosa di fine a se stesso e meno si spende più si crede di far l'affare.

Pianificazione strategica di un sito aziendale

Cosa significa fare una pianificazione strategica di un sito aziendale?

Per pianificazione strategica di un sito aziendale noi si intende un piano di lavoro che parte dalle analisi delle esigenze aziendali per arrivare ad una specifica programmazione di lavoro. La pianificazione strategica di un sito aziendale permette di definire i costi e di lavorare nel sito, controllando trimestralmente l'evoluzione del lavoro.

Da dove si parte per realizzare un sito?

  • Analisi delle esigenze dell'azienda
  • Analisi del mercato
  • Analisi della concorrenza
  • Definizione degli obiettivi
  • Prospetto grafico
  • Prospetto tecnico (piattaforma)
  • Piano redazionale
  • Stesura testi
  • Ottimizzazione SEO
  • Messa in rete
  • Analisi dei dati
  • Pianificazione advertising (PPC, Social, Mail Marketing, Cross Marketing)

Si banalizza sempre la realizzazione di un sito anche se si parla di sito aziendale, ma per essere professionali, per avere uno strumento di lavoro e per poterlo considerare un vero investimento diventa fondamentale parlare di pianificazione strategica di un sito aziendale.

  • Come si arriva al cliente finale?
  • Come si vuole essere trovati?
  • Cosa deve cercare un utente per trovare il sito?

Sono tre semplici spunti che noi si usa quando si fa una pianificazione strategica di un sito aziendale e le risposte che ne conseguono sono cardine della pianificazione strategico-redazionale. Sono tanti i modi con cui ogni azienda ha interesse ad essere trovata, sono tanti i modi usati dai visitatori per cercare un prodotto/servizio (stesso concetto, diversi modi di esporlo, diversi modi di cercalo), sono tanti gli aspetti che ogni azienda deve mettere in evidenza partendo dal presupposto che ogni azienda è diversa dall'altra.

Parlare di strategie seo, per fare un esempio o parlare di strategie per avere visibilità a pagamento, significa parlare di aspetti strategici che per l'azienda si possono tradurre in investimenti di diverse migliaia di euro al mese quindi non si sottovaluti troppo il concetto di pianificazione strategica di un sito aziendale.

La presenza nei social può essere conseguenza di un lavoro editoriale importante ma analizzare i dati e capire come un utente segue l'azienda e capire cosa è più attraente è strategia, conseguenza di una pianificazione strategica di un sito aziendale.

Normale poi che quando si parla di sito e-commerce aziendale parlare di pianificazione strategica diventa ancora più importante perché oltre a quanto visto sopra serve parlare di gestione post messa in rete che tradotto in soldi significa

  • Una persona che gestisce
  • Pagine sponsorizzate
  • Implementazione seo
  • Mail marketing
  • Cross Marketing

Serve veramente la pianificazione strategica di un sito aziendale?

Quando si parla di investimenti serve sempre parlare di pianificazione strategica di un sito aziendale perché ogni forma di advertising e ogni investimento deve essere contabilizzato in base a quanto costa e quanto rende.

Una persona che si paga per gestire un sito, sia che si tratti di sito e-commerce, sia che si tratti di sito vetrina (certo, impegni e costi differenti) si traduce per l'azienda in un impegno economico importante, costante che deve nel tempo "pagarsi" con il lavoro.

Non si sottovaluti poi, la gestione del ppc perché se anche ha costi di gestione abbastanza contenuti, si parte da 100/150 euro mese, diventano davvero impegnativi i costi da versare a chi eroga il servizio, google, piuttosto che facebook, piuttosto che portali specializzati nei settori che si trattano quindi parlare di pianificazione strategica di un sito aziendale può essere un salvavita, soprattutto se il progetto è dettagliato e mirato.

Quali sono i vantaggi della pianificazione strategica di un sito aziendale?

I vantaggi della pianificazione strategica di un sito aziendale sono

  • Nessun imprevisto (sono davvero pochi gli imprevisti spiacevoli quando si fa una dettagliata pianificazione strategica di un sito aziendale)
  • Costi definiti e pianificati
  • Prospetto in progress da analizzare
  • Presenza on line programmata e professionale
  • Filtro/scrematura dei partner, perché non è facile fare una pianificazione strategica di un sito aziendale

 

 

Contenuto inserito il: 21/10/2019 15:37:33
Ultimo Aggiornamento della pagina: 17/06/2020 10:59:10
Condividi nelle tue pagine Social


Consulenze e strategie web
Siti vetrina, Blog, Siti e-commerce
Mail marketing, Presenza Social, Strategie SEO

In evidenza

Quanto costa, realmente, investire in un sito e-commerce
leggi..
Se si pensa di fare un sito, spendere qualche centinaio di euro e arrivare a nuovi clienti...
leggi..
Consulenze e strategie web
Solo
Progetti e preventivi personalizzati
yost.technology