La velocità di un sito
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze.

Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni dei cookie clicca su Informazioni

Continuando a navigare in questo sito acconsenti alla nostra Policy. [OK, ho capito]

La velocità di un sito

La velocità di un sito è un aspetto strategico che sempre si sottovaluta soprattutto nella piccola media impresa dove il web viene visto come un qualcosa di importante da fare ma c'è così tanta poca consapevolezza che ci si fida di chi fa il lavoro a patto che

  • Costi poco
  • Faccia tutto senza fare troppa confusione
  • Faccia da solo o chiedendo il meno possibile

Si parla poco della velocità di un sito perché non si hanno competenze tecniche e il primo deterrente che usano le web agency è il prezzo visto che alla base di molti siti si usano piattaforme gratuite, appunto con il grosso limite della lentezza ("sono lente ma costano poco... se vuoi essere veloce spendi davvero tanti soldi" è una delle scuse più gettonate).

Chi fa siti sa se un sito sarà lento o veloce, lo sa prima di fare il lavoro, ma non sempre consiglia alternative più evolute, nella maggior parte dei casi per mancanza di competenza o di disponibilità di alternative. Parlare di velocità di un sito è comodo per capire chi scegliere quando si vuole realizzare un sito aziendale perché chiedere un consiglio tecnico su piattaforma e velocità del sito permette di identificare la web agency più adatta a svolgere il lavoro.

Un cliente deve prima capire l'insieme, poi imparare a valutare le alternative e dare valore a quanto proposto per fare la scelta migliore in prospettiva.

Aspetti tecnico strategici di un sito | amdweb.it

Aspetti tecnico strategici per realizzare un sito
  • Progetto iniziale (obiettivi, aspettative, fattibilità, tempi, progress)
  • Scelta tecnica (costi nel medio lungo termine, vantaggi e differenze)
  • Realizzazione contenuti (Progetto comunicativo, progetto redazionale e stesura testi)
  • Post messa in rete (tutti gli aspetti che fanno trovare/lavorare il sito)
Aspetti economici di un sito aziendale | amdweb.it

Aspetti economici: i costi di un sito
  • Costi tecnici (piattaforma, dominio, certificati ssl, personalizzazioni e assistenza)
  • Costi realizzativi (progetti, foto, inserimento contenuti e immagini)
  • Costi grafici (grafica desktop, mobile, immagine coordinata)
  • Costi pubblicitari (come far trovare il sito? ppc, social, seo, mail marketing?)

Cosa pensa il cliente di un sito lento?

Siamo tutti clienti (si acquista nel web e quindi si vive da cliente il disagio di un sito lento) quindi siamo i primi a poter rispondere: un sito lento è fastidioso. Cosa si fa davanti ad un sito lento? Si cercano alternative, pochi click e si arriva ad altri siti, rendendo vani tutti gli investimenti che l'azienda ha fatto per essere on line e per essere trovata.

Perché amazon è veloce?

Davanti ad un sito lento il cliente cerca altrove e questo lo confermano tutti quei clienti che dal sito non hanno riscontri, nonostante una grafica curata, nonostante abbiano anche un po' traffico nel sito.

Velocità del sito e strategie seo

Merita un appunto il nostro ragionamento sulla velocità del sito e la poca soddisfazione del cliente perché anche le strategie di visibilità sono penalizzate quando un sito è lento quindi parlare di velocità di un sito significa:

  • Parlare di aspetti tecnici
  • Parlare di aspetti strategici

Investire nella seo è inutile quando si ha un sito lento perché se il cliente scappa dal sito Google ne analizza i dati e permanenza bassa significa poco interesse verso il sito quindi poca soddisfazione del cliente.

Google è un motore di ricerca, non un ente benefico e comprensivo quindi deve tutelare il cliente finale fornendo siti di qualità.

Quando si decide di essere on line con un sito aziendale diventa molto importante capire bene il meccanismo che ne regola il funzionamento, capire come essere utile al cliente che cerca qualcosa dovrebbe essere un primo passo strategico da compiere. Sito lento, poco curato, poca comunicazione non hanno senso di essere, soprattutto quando si parla di sito aziendale.

Cosa rende un sito veloce o lento?

Si parte dalla piattaforma senza dimenticare che anche il servizio hosting ha il suo peso nella velocità di un sito. Parlare di velocità di un sito significa parlare di aspetti tecnici che spesso il cliente non può capire e non può confrontare quindi è davvero complicato dare consigli o mettere soglie di allarme per chi spende.

In genere le soluzioni gratuite sono lente, si può ovviare al problema con servizi hosting molto potenti ma si alza il prezzo del servizio stesso, fino ad arrivare anche a 1500/2000 euro l'anno quindi sono sempre da fare le opportune considerazioni prima di spendere.

Una soluzione è lavorare con servizi personalizzati o in licenza evitando così disservizi, costi tecnici a sorpresa e siti lenti.

Da consulente nel settore web investo molto tempo per far capire al cliente l'importanza della velocità di un sito, come della comunicazione e della presentazione grafica che sono alla base del lavoro.

Con figure differenti, proponiamo

  • Parti tecniche personalizzate (NO cms gratuiti)
  • Grafiche personalizzate
  • Strategie personalizzate
  • Presenza nei social
  • Mail marketing
  • Piani redazionali

Prima di essere web agency siamo stati clienti di web agency e prima di scrivere nel nostro sito abbiamo fatto diversi test con differenti piattaforme. Ci permettiamo di dire che i cms gratuiti sono lenti perché sappiamo di cosa si sta parlando visto che gli abbiamo usati.

yost.technology è il servizio che noi da clienti avremmo voluto trovare perché ha costi chiari, è un servizio, non ha vincoli e può essere personalizzato in base alle esigenze del cliente che lo usa. È lo start up ideale, con tutto quello che un sito deve avere e non può non avere per essere on line.

Consulenze e strategie web di Matteo Duso può essere tuo partner nella realizzazione di un sito aziendale, con soluzioni start up che partono da 1590 euro per siti di presentazione aziendale e da 2790 euro per start up e-commerce.

Cosa significa sito vetrina a partire da 1590 euro?

Servizio piattaforma tecnica per fare siti vetrina

Sito vetrina a partire da 1590 euro significa attivare un servizio che permette di essere on line in 48 ore dall'attivazione del dominio e l'amministrazione completa per il primo anno (rinnovo 299 euro)
Caratteristiche:

  • Attivazione e messa in rete della parte tecnica vetrina di base
  • Gestione indipendente delle pagine
  • Massima ottimizzazione seo sia dei testi che delle foto
  • Script social per far condividere i contenuti dai visitatori
  • Predisposizione per inserimento Google analytics (si deve attivare il profilo nei servizi di google)
  • Form contatti
  • Pagine in evidenza ovvero la possibilità di inserire nella home dei riquadri "in evidenza" che agevolano il cliente finale nella visualizzazione di nuove pagine
  • Personalizzazione di testo e/o immagini nella mail di risposta nei contatti
  • Affiancamento iniziale per imparare ad usare la piattaforma
  • Guida on line che permette di rivedere passo passo l'utilizzo della struttura

Cosa significa sito e-commerce a partire da 2790 euro?

star up sito e-commerce

Sito e-commerce a partire da 2790 euro significa attivare un servizio che permette di essere on line in 48 ore dall'attivazione del dominio e nessun altro costo per i primi 6 mesi
Caratteristiche:

  • Attivazione e messa in rete della parte tecnica store
  • Gestione indipendente dei prodotti (menu, foto, gallery, testi)
  • Massima ottimizzazione seo, sia dei testi che delle immagini
  • Script social per far condividere i contenuti dai visitatori
  • Predisposizione per inserimento google analytics (si deve attivare il profilo nei servizi di google)
  • Form contatti
  • Personalizzazione di testo e/o immagini nella mail di risposta nei contatti
  • Personalizzazione degli accordi con il cliente
  • Gestione contatti e ordini da amministrazione del sito
  • Gestione forme di pagamento (opzionale il pos virtuale)
  • Gestione modalità di spedizione
  • Gestione carrello, mail riepilogo ordine per cliente e admin
  • Affiancamento iniziale per imparare ad usare la piattaforma
  • Guida on line che permette di rivedere, ogni qualvolta sia necessario, passo passo l'utilizzo della struttura

Le proposte, a partire da 1590 euro per un sito vetrina e 2790 euro per un sito e-commerce, sono proposte complete e permettono di iniziare a lavorare (in piena autonomia o con affiancamento).

 

Contenuto inserito il: 03/10/2019 09:11:20
Ultimo Aggiornamento della pagina: 06/07/2020 11:46:50
Condividi nelle tue pagine Social


Consulenze e strategie web
Siti vetrina, Blog, Siti e-commerce
Mail marketing, Presenza Social, Strategie SEO

In evidenza

Quanto costa, realmente, investire in un sito e-commerce
leggi..
Se si pensa di fare un sito, spendere qualche centinaio di euro e arrivare a nuovi clienti...
leggi..
Consulenze e strategie web
Solo
Progetti e preventivi personalizzati
yost.technology