Perché per fare un sito serve un progetto iniziale?
In questo sito utilizziamo dei cookies per rendere la navigazione più piacevole per i nostri clienti.
Cliccando sul link "Informazioni" qui di fianco, puoi trovare le informazioni per disattivare l' installazione dei cookies, ma in tal caso il sito potrebbe non funzionare correttamente.
Informazioni
Continuando a navigare in questo sito acconsenti alla nostra Policy.

[OK]
Benvenuto login

Perché per fare un sito serve un progetto iniziale?

Per fare un sito aziendale serve un progetto iniziale perché è fondamentale sia per l'azienda che spende, sia per la web agency definire un chiaro binario di lavoro, un punto di partenza, un punto di arrivo e aver chiaro come e quanto serve per arrivare a raggiungere ogni obiettivo.

Fare un sito aziendale non è scegliere un template e inserire qualche pagina scritta nel tempo libero, ma piuttosto crearsi uno strumento di lavoro che permetta all'azienda

  • Di comunicare
  • Di fidelizzare i clienti
  • Di raggiungere nuovi clienti

È normale cercare soluzioni economiche se non si hanno chiare le potenzialità del web, per questo è un dovere aziendale informarsi, trovare una web agency che sappia capire ogmi esigenza e sappia trovare e concretizzarre le migliori strategie per lavorare.

Poche volte si parla di sito come di uno strumento di lavoro e questo approccio lascia spazio a troppe interpretazioni, contorte, sbagliate e superficiali che arrivano a vedere nel sito un banale contenitore di poche pagine, foto e form contatti senza pensare al cliente finale, senza parlare di strategie, senza avere un piano di lavoro coordinato.

Aspetti tecnico strategici di un sito | amdweb.it

Aspetti tecnico strategici per realizzare un sito
  • Progetto iniziale (obiettivi, aspettative, fattibilità, tempi, progress)
  • Scelta tecnica (costi nel medio lungo termine, vantaggi e differenze)
  • Realizzazione contenuti (Progetto comunicativo, progetto redazionale e stesura testi)
  • Post messa in rete (tutti gli aspetti che fanno trovare/lavorare il sito)
Aspetti economici di un sito aziendale | amdweb.it

Aspetti economici: i costi di un sito
  • Costi tecnici (piattaforma, dominio, certificati ssl, personalizzazioni e assistenza)
  • Costi realizzativi (progetti, foto, inserimento contenuti e immagini)
  • Costi grafici (grafica desktop, mobile, immagine coordinata)
  • Costi pubblicitari (come far trovare il sito? ppc, social, seo, mail marketing?)

Noi si parte sempre da questo schema per far capire a chi spende quanto è complesso realizzare un sito e quanti siano gli aspetti da analizzare prima di essere on line con un sito professionale. Parlare di progetto iniziale deve essere sempre un'azione coordinata con le aspettative dell'azienda perché un progetto iniziale potrebbe essere un preventivo un po' più dettagliato o un vero e proprio progetto, nel caso il sito richiedesse specifiche finalità (area con login, acquisto per abilitare una parte del sito o altre funzionalità su misura).

Oltre al progetto iniziale è importante capire che un sito aziendale è un sito con specifiche funzionalità quindi quando si trovano proposte commerciali, come ad esempio la nostra con soluzioni lite a 590 euro per il sito vetrina o 790 euro per il sito e-commerce, è importante aver chiaro che sono proposte per iniziare non per avere uno strumento di lavoro.

A cosa serve fare un progetto iniziale?

Fare un progetto iniziale per definire i costi o per capire meglio come quantificarli oltre che, come detto, per avere una chiara visione di insieme.

Ci sono dei costi per fare il progetto iniziale, costi che variano dal lavoro che si richiede alla web agency.

Se si parla di sviluppo su misura conviene sempre pretendere schemi e dettagli della programmazione (tanto più se si compera il codice sorgente del servizio) mentre se il lavoro consiste nella gestione di un sito o della vendita on line il progetto iniziale si avvicina più ad un piano di lavoro.

Fare un progetto iniziale aiuta anche a capire che tipo di rapporto si avrà con la web agency e che tipo di servizio aspettarsi oltre che "testare", passateci l'espressione, la competenza (chi sa di cosa si parla sa spiegare e coinvolgere il proprio interlocutore senza paroloni e con estrema semplicità).

Se non è chiaro qualcosa si deve chiedere partendo sempre dal presupposto che noi si divide sia nei preventivi che in ogni consulenza

  • Costi Tecnici (costi gettone e costi annuali)
  • Costi Realizzativi
  • Costi Strategici
  • Costi Pubblicitari

Maggiori sono i dettagli più sarà facile capire costi e lavoro da fare.

Da dove si parte per realizzare un sito?

  • Analisi delle esigenze dell'azienda
  • Analisi del mercato
  • Analisi della concorrenza
  • Definizione degli obiettivi
  • Prospetto grafico
  • Prospetto tecnico (piattaforma)
  • Piano redazionale
  • Stesura testi
  • Ottimizzazione SEO
  • Messa in rete
  • Analisi dei dati
  • Pianificazione advertising (PPC, Social, Mail Marketing, Cross Marketing)

È nostra consuetudine definire tutto prima di iniziare il lavoro perché fare un sito è impegnativo e per l'azienda è (deve essere) un investimento.

Lo schema che proponiamo mette in evidenza la comunicazione, aspetto strategico che da solo spiega perché per fare un sito serve un progetto iniziale visto che la comunicazione è uno dei costi maggiori del lavoro. Mai fare i testi in autonomia, mai fornire materiale che verrà inserito nel sito senza essere rivisto e ottimizzato per i motori di ricerca.

Capire i costi della comunicazione permette di capire e definire meglio i costi post messa in rete del sito e perché per fare un sito serve un progetto iniziale (un testo ottimizzato seo è un testo che costa 100/150 euro quindi attenzione a prevedere nel preventivo una voce spesa adeguata, visto che un sito arriva ad avere centinaia di pagine).

Contenuto inserito il: 17/02/2020 14:14:12
Ultimo Aggiornamento della pagina: 25/08/2021 12:44:33
Condividi nelle tue pagine Social


I nostri servizi

  • yost.technology è la nostra piattaforma tecnica, piattaforma che proponiamo per fare siti aziendali, blog o siti e-commerce (Non è una piattaforma Open source)
  • lanewsletter.net è il servizio che proponiamo per inviare newsletter aziendali, con smtp dedicato sempre gestito dal nostro staff

  • Servizi Lite il nostro punto di partenza, essenziale adatto a chi sta per iniziare l'esperienza nel web e vuole conoscere il contesto prima di lasciarsi andare
  • Servizi Start Up sono servizi traghettatori, adatti a chi ha esperienza e sta scoprendo le potenzialità del web
  • Servizi Advanced sono servizi personalizzati, adatti a chi ha le idee chiare e vuole il meglio dal web
  • Servizio hosting solo per chi usa la nostra piattaforma e servizio mail server anche per clienti esterni alla piattaforma
Consulenze e strategie web Siti vetrina, Blog, Siti e-commerce Mail marketing, Presenza Social, Strategie SEO

Prossimi eventi

SoS E-commerce

Tutto quello che devi sapere, senza segreti

Hai dubbi sulla realizzazione del tuo sito aziendale?

Fino a fine anno, la nostra consulenza è gratuita!

Servizio newsletter

Scopri le promozioni attive fino a fine anno

In evidenza

vendere on line potendo proporre pacchetti di prodotti è una strategia che merita molta attenzione, il nostro Kit permette infatti...
leggi..
Cosa sapere prima di fare una scelta tecnica?
leggi..
Prima di diventare web agency, siamo stati clienti e questa esperienza ci permette di ...
leggi..
Consulenze e strategie web Solo Progetti e preventivi personalizzati

Il punto di partenza, servizi Lite

Non basta la passione per realizzare un sito, serve competenza tecnica, strategica, realizzativa!
False3.236.212.116/perche-per-fare-un-sito-aziendale-serve-un-progetto-iniziale