Quanto costa la presenza aziendale nel web?
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze.

Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni dei cookie clicca su Informazioni

Continuando a navigare in questo sito acconsenti alla nostra Policy. [OK, ho capito]

Quanto costa la presenza aziendale nel web?

Parlare in generale di presenza aziendale nel web non è per niente facile e tanto meno facile è definire quanto costa la presenza aziendale nel web senza un chiaro contesto.

Ci sono on line proposte per "siti professionali" da meno di 1000 euro (ci sono offerte ancora più basse ma sono quasi offensive) poi c'è Amazon che nel 2019 investe 11 miliardi di dollari proprio per la sua presenza aziendale nel web.

Ci sono aziende che per implementare la loro presenza aziendale nel web lavorano su piani redazionali, testi, analizzano come e cosa cerca un cliente per essere la miglior risposta possibile con nuove pagine nel sito; ci sono aziende che si fanno prendere in giro da fantomatici esperti seo che lavorano sulla parte tecnica inserendo parole chiave o modificando il titolo di una pagina pensando di prendere in giro i vari servizi di ricerca ed il cliente finale perché non sono utili, non sono la miglior risposta possibile, non curano la comunicazione e fanno spendere soldi al cliente per dettagli tecnici che sono marginali ai fini della visibilità.

Ogni azienda, prima di spendere, deve capire perché sceglie di fare un sito e deve cercare di capire come funziona tutto il meccanismo che le permetterà di essere trovata e di arrivare a nuovi clienti prima di parlare di quanto costa la presenza aziendale nel web.

Aspetti tecnico strategici di un sito | amdweb.it

Aspetti tecnico strategici per realizzare un sito
  • Progetto iniziale (obiettivi, aspettative, fattibilità, tempi, progress)
  • Scelta tecnica (costi nel medio lungo termine, vantaggi e differenze)
  • Realizzazione contenuti (Progetto comunicativo, progetto redazionale e stesura testi)
  • Post messa in rete (tutti gli aspetti che fanno trovare/lavorare il sito)
Aspetti economici di un sito aziendale | amdweb.it

Aspetti economici: i costi di un sito
  • Costi tecnici (piattaforma, dominio, certificati ssl, personalizzazioni e assistenza)
  • Costi realizzativi (progetti, foto, inserimento contenuti e immagini)
  • Costi grafici (grafica desktop, mobile, immagine coordinata)
  • Costi pubblicitari (come far trovare il sito? ppc, social, seo, mail marketing?)

Ecco un nostro schema di lavoro, generale, da personalizzare che serve però per rendersi conto di quanto lavoro serva per essere on line con un sito professionale e quanto sia poco onesto un preventivo che non analizzi nel dettaglio tutte questi voci di realizzazione.

Quando ci si chiede quanto costa la presenza aziendale nel web si deve capire che il prezzo finale dipende dal tipo di lavoro che si cerca, dall'approccio e dalla lungimiranza con cui si è capaci di guardare il sito.

È compito di chi spende capire e approfondire per questo più che fare considerazioni generali su quanto costa la presenza aziendale nel web, crediamo possa essere opportuno fornire qualche strumento per permettere a chi è interessato alla realizzazione di un sito, capire e fare due conti razionali sull'insieme, dando per scontato che siamo sempre disponibili ad un confronto oggettivo 04451716445.

Quando si parla di presenza aziendale nel web o di quanto costa la presenza aziendale nel web noi pensiamo subito all'immagine e alla grafica del sito perché si tende a sostituire il grafico con un software che a random sistema le varie voci di menù a destra o sinistra e con pochi click permette di cambiare colori e sfumature o pensiamo alla comunicazione che nella maggior parte dei casi viene fatta dalla segretaria tra una spolverata e una telefonata.

Poche volte si parte da un progetto vero e proprio perché fare un sito sembra banale e facile ma per capire quanto costa la presenza aziendale nel web è fondamentale capire che tipo di presenza si cerca e come si vuole apparire al cliente finale.

Perché si vuole un sito aziendale?

Una parte tecnica, giusto per fare un esempio concreto, può essere

  • Gratuita
  • Su misura
  • In licenza

Ogni scelta ha vantaggi e svantaggi ma secondo voi cosa si sceglie nella maggior parte dei casi? Cosa consiglia una web agency? Esatto, si sceglie il gratuito perché è comodo non spendere o per lo meno spendere poco a discapito di performance, reputazione e professionalità (attenzione che ci sono web agency anche preparate che però fanno pagare cara l'impostazione del cms gratuito proprio perché usano servizi hosting professionali e garantiscono un servizio tecnico h24, scelta dal nostro punto di vista discutibile anche se onesta).

Chi ha esperienza punta dritto il su misura ma è anche vero che magari non leggerà mai questa pagina e non cercherà mai con Google quanto costa la presenza aziendale nel web perché ne è consapevole. Chi ha voglia di approfondire, invece, si informa e scopre che ci sono servizi interessanti proprio per chi inizia l'avventura nel virtuale.

Noi siamo una web agency ma prima di diventarlo siamo stati clienti di web agency e come tali abbiamo vissuto in prima persona il disagio della scelta tecnica e della poca chiarezza nell'inseme. Il lavoro tecnico su misura? Ottimo perché è comodo avere spiegazioni ma costoso e adatto a chi ha esperienza. Il cms gratuito? Troppo laborioso per avere uno strumento di lavoro e troppo costoso per non avere nulla di personalizzato; poca sicurezza, poca personalizzazione, aggiornamenti costanti da fare e man mano che aumenta il flusso, proporzionalmente rallenta il sito (i cms gratuiti sono tartarughe senza un servizio hosting adeguato).

La presenza aziendale nel web parte da un servizio tecnico adeguato

La nostra soluzione è un nostro prodotto, ideato e sviluppato proprio per essere la miglior soluzione possibile per chi si avvicina al web o per chi vuole un prodotto professionale con un servizio alle spalle. Si sono presi i punti di forza delle varie piattaforme e si è creato un servizio, facile da usare, con costi chiari e implementabile nel tempo.

Se amazon fa tutto su misura e spende 11 miliardi di dollari all'anno, cosa deve fare un'azienda per crearsi il proprio contesto di lavoro? Di certo se il sito è poco sicuro e lento non si va da nessuna parte, ma nemmeno 35/40 mila euro per un e-commerce personalizzato sono facili da digerire quindi la nostra idea è stata quella di proporre una vera e propria alternativa, il punto di partenza, completo con tutto quello che un sito deve avere e non può non avere per essere on line, ma implementabile nel tempo, pian piano, passo passo.

I nostri costi tecnici possono essere quantificati ma consigliamo sempre un'analisi di insieme

Consulenze e strategie web di Matteo Duso può essere tuo partner nella realizzazione di un sito aziendale, con soluzioni start up che partono da 1590 euro per siti di presentazione aziendale e da 2790 euro per start up e-commerce.

Cosa significa sito vetrina a partire da 1590 euro?

Servizio piattaforma tecnica per fare siti vetrina

Sito vetrina a partire da 1590 euro significa attivare un servizio che permette di essere on line in 48 ore dall'attivazione del dominio e l'amministrazione completa per il primo anno (rinnovo 299 euro)
Caratteristiche:

  • Attivazione e messa in rete della parte tecnica vetrina di base
  • Gestione indipendente delle pagine
  • Massima ottimizzazione seo sia dei testi che delle foto
  • Script social per far condividere i contenuti dai visitatori
  • Predisposizione per inserimento Google analytics (si deve attivare il profilo nei servizi di google)
  • Form contatti
  • Pagine in evidenza ovvero la possibilità di inserire nella home dei riquadri "in evidenza" che agevolano il cliente finale nella visualizzazione di nuove pagine
  • Personalizzazione di testo e/o immagini nella mail di risposta nei contatti
  • Affiancamento iniziale per imparare ad usare la piattaforma
  • Guida on line che permette di rivedere passo passo l'utilizzo della struttura

Cosa significa sito e-commerce a partire da 2790 euro?

star up sito e-commerce

Sito e-commerce a partire da 2790 euro significa attivare un servizio che permette di essere on line in 48 ore dall'attivazione del dominio e nessun altro costo per i primi 6 mesi
Caratteristiche:

  • Attivazione e messa in rete della parte tecnica store
  • Gestione indipendente dei prodotti (menu, foto, gallery, testi)
  • Massima ottimizzazione seo, sia dei testi che delle immagini
  • Script social per far condividere i contenuti dai visitatori
  • Predisposizione per inserimento google analytics (si deve attivare il profilo nei servizi di google)
  • Form contatti
  • Personalizzazione di testo e/o immagini nella mail di risposta nei contatti
  • Personalizzazione degli accordi con il cliente
  • Gestione contatti e ordini da amministrazione del sito
  • Gestione forme di pagamento (opzionale il pos virtuale)
  • Gestione modalità di spedizione
  • Gestione carrello, mail riepilogo ordine per cliente e admin
  • Affiancamento iniziale per imparare ad usare la piattaforma
  • Guida on line che permette di rivedere, ogni qualvolta sia necessario, passo passo l'utilizzo della struttura

Le proposte, a partire da 1590 euro per un sito vetrina e 2790 euro per un sito e-commerce, sono proposte complete e permettono di iniziare a lavorare (in piena autonomia o con affiancamento).

I costi di un sito non sono solo tecnici, attenzione, perché grafica e comunicazione, presenza nei social e altre forme pubblicitarie sono costi che l'azienda deve considerare.

Quando ci si chiede quanto costa la presenza aziendale nel web si devono fare una serie di considerazioni di insieme per questo crediamo che lo schema possa essere di grande aiuto per un'azienda che si avvicina al web e non ha le idee chiare.

  • Una grafica curata non costa meno di 2000 euro per un sito vetrina
  • Un progetto comunicativo è in genere un costo mensile che parte da almeno 1500 euro
  • La pubblicità è sempre soggettiva perché tra Google, social, newsletter si possono spendere diverse decine di migliaia di euro (Amazon docet)

Il nostro consiglio per capire quanto costa la presenza aziendale nel web è quello di avere dirette e personalizzate consulenze in cui si analizza ogni aspettativa e si programma un lavoro in progress non solo per diluire i costi ma per investire con qualità nel tempo.

Non costa poco essere on line!

Contenuto inserito il: 04/06/2020 11:27:17
Ultimo Aggiornamento della pagina: 11/07/2020 11:46:15
Condividi nelle tue pagine Social


Consulenze e strategie web
Siti vetrina, Blog, Siti e-commerce
Mail marketing, Presenza Social, Strategie SEO

In evidenza

Quanto costa, realmente, investire in un sito e-commerce? Perché ci sono preventivi che partono da 30 mila euro e preventivi da 999 euro?
leggi..
Purtroppo spesso la realizzazione di un sito e-commerce sembra essere banale e per tutti, invece...
leggi..
C'è davvero tanta confusione quando si parla di strategie seo ma il prezzo è un chiaro indicatore
leggi..
Consulenze e strategie web
Solo
Progetti e preventivi personalizzati
yost.technology