Benvenuto login

Servizio newsletter per aziende

  • Script registrazione (double opt-in)
  • Gestione clienti con filtri personalizzabili
  • Editor avanzato
  • Invio con smtp dedicato
  • Report lettura
  • Gestione errori mail da server

 

Perché il nostro servizio SMTP?

Non cerchiamo grandi numeri con servizi che costano poco, vogliamo proporre un servizio performante, unico, personalizzato 

I vantaggi della newsletter

Tanti clienti scartano a prescindere il servizio newsletter perché pensano che ci sia già abbastanza spam nella posta dei clienti ma non si rendono conto dei vantaggi della newsletter quando viene usato un servizio su misura sia per il cliente finale che per l'azienda.

1) Cliente interessato, quindi consapevole

2) Azienda che manda mail con qualcosa da dire

3) Analisi constante dei dati

4) Rapporto diretto cliente azienda

Ecco i vantaggi della newsletter. Se poi si considera che anche i costi sono molto ragionevoli, allora meglio spendere un po' di tempo e capire bene tutti i vantaggi della newsletter!

Il servizio: la newsletter deve essere un servizio per il cliente finale

I vantaggi della newsletter sono messi in evidenza quando l'azienda manda delle mail al cliente e lo fa percepire come un vero e proprio servizio. Come usare al meglio un prodotto, avvisare che un prodotto è tornato disponibile, avvisare che certi prodotti sono in offerta... i vantaggi della newsletter sono tantissimi e paradossalmente ci sono sia per l'azienda che per il cliente finale.

I vantaggi della newsletter: parola d'ordine no spam

Prima di tutto è importante chiarire che per parlare de i vantaggi della newsletter si deve iniziare dal chiarire la posizione del cliente finale che deve

  • Essere consapevole della ricezione della mail
  • Conoscere il mittente
  • Volere la mail
  • Trovare sempre vantaggio dalla ricezione della mail (possono essere offerte ma anche nuove disponibilità di un prodotto, possono essere indicazioni per come usare al meglio un servizio o informazioni di altro genere)
  • Sentirsi libero di non ricevere mail se non sono di suo gradimento, quindi potersi cancellare dal servizio senza troppi fastidi (si evitino tutti quei servizi che fanno tanti passaggi per la cancellazione, perché si rischia di essere inseriti nella posta indesiderata, senza finire la procedura di cancellazione)

Quando si parla di servizio mail, quando si cercano informazioni sui vantaggi della newsletter, si deve sempre partire dal destinatario, perché è il giudice più severo e colui che determina il successo o l'insuccesso della strategia di email marketing.

Mai comprare database, mai condividerli, mai noleggiarli

Per non inviare spam, per non essere visti come spammer bisogna costruire un database di clienti interessati e non comprare indirizzi, né noleggiarli, né condividerli con altre aziende.

Quando si compra un database...

Quando si compra un database si sta scegliendo di inviare delle mail a clienti che non sono consapevoli; quando si compra un database si sta scegliendo di inviare mail a clienti che non sanno che il loro indirizzo è venduto a terzi (non importa se abbiano dato o meno il consenso alla vendita, un click non rende consapevole il cliente delle conseguenze e spesso quel click di consenso è molto discutibile).

Le nostre esperienze sull'acquisto di database

Abbiamo fatto esperienze davvero bizzarre con aziende che vendevano database con tutte le garanzie del caso ma appena abbiamo contattato a random dei clienti, ci siamo subito resi conto che erano ignari della vendita del loro indirizzo mail e tanti, visto il numero davvero esagerato di mail spam che ricevevano quotidianamente, si erano anche rassegnati a cambiare indirizzo. Nessun cliente era consapevole della vendita dei loro dati (molti avevano fatto acquisti online di biglietti aerei prima di ricevere orde di mail spam) e appena messi a conoscenza di questo business si sono attivati per chiedere all'azienda di essere cancellati.

Tutti i clienti ci hanno confermato di mettere in spam ogni messaggio promozionale, a presciendere! (aspetto che ci ha fatto davvero riflettere, visto che proponiamo un nostro servizio di invio newsletter). Consigliamo di non comprare database perché i dati di resa sono davvero pessimi ed il rischio di compromettere il servizio di invio è altissimo.

Le aziende che vendono database...

Le aziende che vendono database, vendono database per vivere, vendono dati per pagare le bollette, non per fare marketing consapevole quindi il loro core business è trovare aziende interessate a comprare database, senza preoccuparsi delle conseguenze (infatti non vendono anche soluzioni per inviare newsletter). Per le aziende che vendono dati, vendere 5-10 o 100 database è solo una questione di guadagni.

Perché chi propone servizi newsletter non consente di inviare mail a database acquistati?

Chi come noi propone servizi newsletter mette subito in chiaro che non è possibile inviare mail a database comprati perché nel 99,99% dei casi si compromette il sistema di invio e ci si trova con IP segnalati. È una delle prime regole che anche noi imponiamo, nessun invio a database acquistati, e appena vediamo segnalazioni di spam, blocchiamo il servizio con relativi costi di ripristino (ci sono circa 150 euro di spese).

È un passaggio fondamentale capire il ruolo del database, quindi del cliente finale, quando si ragiona sui vantaggi della newsletter, perché tutto parte da un cliente interessato e consapevole. Si possono fare mille discorsi sullo strumento di invio, certo che deve essere professionale, certo che deve garantire la consegna ma senza un database profilato, ogni strumento perde la sua efficacia.

I vantaggi della newsletter

  • Rapporto diretto con il cliente (aspetto che merita tanti approfondimenti, sia tecnico/strategici)
  • Costi irrisori nel contesto marketing aziendale
  • Controllo dei dati, quindi invio, ricezione, apertura della mail o eventuali errori (questa considerazione è interessante se confrontata ad esempio al volantinaggio, in cui è complesso analizzare la ricezione del cartaceo)
  • Marketing diretto
  • Eventuale acquisto sul venduto
  • Possibilità di invio anche settimanale (si guardi ad esempio come i supermercati si sono adeguati e sfruttano la mail ogni settimana)

Perché c'è scetticismo sulla strategia newsletter?

C'è molto spam in ogni casella mail e un imprenditore, spesso, associa la mail ad un disservizio per il cliente finale, partendo appunto da un punto di vista sbagliato. C'è scetticismo perché la mail è uno strumento relativamente nuovo nel contesto marketing aziendale; capiamo il ragionamento ma, come scritto, facciamo sempre notare che il problema non è il servizio mail (anzi il servizio mail diventa spesso un vero e proprio servizio per il cliente) ma il suo utilizzo improprio; l'invio di newsletter diventa un disservizio per il cliente finale se non si investe in un database consapevole.

Quanto costa un servizio newsletter?

Ecco i prezzi del nostro servizio.

Costi e condizioni

Servizio lanewslettert.net con smtp dedicato

Abbonamenti per crediti, non per numero di iscritti

Servizio lanewsletter.net e/o servizio smtp dedicato personalizzato!
Costi di attivazione del servizio, una tantum, 120 euro

Servizio per creare newsletter

Lanewsletter.net

da 129 euro all'anno (con 200 crediti al gg)

  • Crei la tua newsletter in pochi click con un semplice editor di testo o puoi avere l'opzione editor avanzato
  • Iscrizione del cliente, con sistema double opt in (ogni tuo cliente, riceve una mail di conferma con un link da cliccare)
  • Servizio unsubscribe con aggiornamento db
  • Importazione ed esportazione autonoma del db (file csv) (non vengono importati o esportati i clienti che si sono disiscritti)
  • Gestione allegati con tracciatura di scarico
  • Report di invio fornito su file
  • Gestione 2 filtri
  • Pagina di iscrizione per il sito (personalizzazioni a consuntivo)
  • Email di invio generica o con opzione dominio personalizzato
  • Velocità su misura (default 1000/1200 email l'ora)
  • Allert per segnalazioni di spam (abbiamo attivi i migliori servizi fbl)

Servizi opzionali attivazione 48 ore

  • Editor avanzato (costo attivazione 99 euro primo anno, poi è possibile rinnovare il servizio a 69 euro l'anno)
  • Template su misura (da 199 euro una tantum, lavoro e tempistiche su misura)
  • Gestione/importazione singolo utente senza file csv (costo attivazione 49 euro una tantum)
  • Gestione categorie iscrizione (costo attivazione 120 euro una tantum )
  • Ip aggiuntivi dedicati (129 euro/anno)
  • Gestione per tuo conto, con prezzi a consuntivo
  • Report di invio su piattaforma

Servizi a consuntivo

  • Importazione del db (ignorando, modificando o sovrascrivendo i nominativi attivi presenti)
  • Gestione pulizia database, seguiamo noi i report di invio e cancelliamo le mail con errori
  • Gestione filtri con tag cliente
  • Gestione categorie nell'iscrizione (un utente quando si registra al servizio "deve" scegliere una o più categorie di interesse)
  • Reportistica avanzata sulla piattaforma, consegna del messaggio, interazione, apertura delle mail negli ultimi invii
  • Gestione invio multi server (servizio personalizzato) per invii massivi (costi e tempistiche di attivazione a consuntivo)

Ogni azienda può personalizzare il proprio abbonamento in base alla strategia, o può scegliere la strategia in base all'investimento!

Hai un database di 20 mila, 50 mila o 100 mila nominativi? Puoi dividere il tuo db con specifici filtri e inviare 5mila email a giorno, 10mila email al giorno o valutare opzioni più importanti.

Crediti al giorno

Lite
  • 500 crediti 60 euro
  • 1000 crediti 120 euro
  • 3mila crediti 360 euro
  • 5mila crediti 600 euro
  • 10mila crediti 1500 euro
  • 20mila crediti 3000 euro
  • 30mila crediti 4500 euro
  • 50mila crediti Su misura
  • 100mila crediti Su misura
Costi annuali

Crediti a settimana

Start up
  • 500 crediti ***
  • 1000 crediti 30 euro
  • 3mila crediti 90 euro
  • 5mila crediti 150 euro
  • 10mila crediti 300 euro
  • 20mila crediti 600 euro
  • 30mila crediti 900 euro
  • 50mila crediti 1500 euro
  • 100mila crediti 3000 euro
Costi annuali

Crediti al mese

Advanced
  • 500 crediti ***
  • 1000 crediti ***
  • 3mila crediti 30 euro
  • 5mila crediti 50 euro
  • 10mila crediti 100 euro
  • 20mila crediti 200 euro
  • 30mila crediti 300 euro
  • 50mila crediti 500 euro
  • 100mila crediti 1000 euro
Costi annuali

Hai altre esigenze? Contatta il nostro servizio clienti, 04451716445

Assistenza clienti in Italiano (su appuntamento), pacchetti ore assistenza/affiancamento su misura.

smtp dedicato

Ti interessa solo il servizio smtp dedicato? Puoi avere solo il servizio smtp dedicato; costi di attivazione 120 euro e ricariche su misura

  • Configurazione DKIM, SPF, DMARK
  • Credenziali al server per servizi esterni
  • Ricariche personalizzate, come da schema
  • Ip aggiuntivi dedicati (129 euro/anno)
  • Report di invio su file
  • Dominio personalizzato
  • Velocità su misura (default 1200 email l'ora)
  • Allert per segnalazioni di spam
L'invio consapevole di spam, implica la sospensione del servizio.

Clicca qui attivare il servizio lanewsletter con smtp dedicato.

 

Inserito il:21/11/2022 11:04:43
Ultimo Aggiornamento:18/09/2023 11:33:29
Condividi nelle tue pagine Social


Scopri quanto è facile lavorare con yost.technology, il nostro servizio tecnico per fare siti.
1

Scelta del servizio
vetrina, e-commerce, blog
 
2

Scelta delle funzionalità
o sviluppo personalizzato
 
3

Operatività, strategie,
grafica e contenuti
 
4

Assistenza tecnica
sempre nel servizio
 
Siamo gli ideatori, sviluppatori e gestori del servizo. Non siamo rivenditori.

I nostri servizi

  • yost.technology è la nostra piattaforma tecnica, il servizio che proponiamo per fare siti aziendali, blog o siti e-commerce (Non è una piattaforma Open source)
  • lanewsletter.net è il servizio che proponiamo per creare newsletter aziendali
  • smtp dedicato il server per inviare newsletter

  • Servizio hosting solo per chi usa la nostra piattaforma e servizio mail server anche per clienti esterni alla piattaforma
Consulenze e strategie web Siti vetrina, Blog, Siti e-commerce Mail marketing, Presenza Social, Strategie SEO

In evidenza

Prima di diventare web agency, siamo stati clienti e questa esperienza ci permette di ...
leggi..

Iscriviti alla nostra newsletter
Ho letto le condizioni sulla Privacy accetto di ricevere newsletter tramite email
(riceverai una mail di conferma con un link da cliccare, se la mail non arriva, controlla nello spam)


yost.technology | 04451716445