In questo sito utilizziamo dei cookies per rendere la navigazione più piacevole per i nostri clienti.
Cliccando sul link "Informazioni" qui di fianco, puoi trovare le informazioni per disattivare l' installazione dei cookies,ma in tal caso il sito potrebbe non funzionare correttamente.Informazioni
Continuando a navigare in questo sito acconsenti alla nostra Policy. [OK]

Perché molti e-commerce non funzionano?

Ci sono una serie di aspetti da considerare prima di spendere on line per un sito che dovrebbe vendere, perché effettivamente ci sono molti e-commerce che non funzionano e capirne il perché è senza dubbio interessante.

Una prima considerazione che noi facciamo quando si parla di vendita o line e ci viene chiesto Perché molti e-commerce non funzionano è legata ad una visione di insieme troppo superficiale e troppo poco realista dell'investimento da fare, delle tempistiche e dell'impegno necessario a far funzionare il sito e-commerce.

Il mercato del web è davvero strano, si trovano siti e-commerce completi a meno di 1000 euro mentre Amazon spende, dati del 2019, circa 11 miliardi di dollari in advertising. L'imprenditore che si avvicina al web deve rendersi conto per capire perché molti e-commerce non funzionano che per fare un sito che venda serve un importante lavoro di insieme che parte da un progetto e arriva alla pubblicità, costante nel tempo, necessaria per farlo trovare. Al di là del prezzo, che senza dubbio è un aspetto importante, serve capire il lavoro da fare e il tempo necessario per farlo, oltre la competenza perché solo la consapevolezza permette di essere obiettivi, quantificare e analizzare ogni proposta e fare la scelta migliore.

Se un cliente avesse chiaro il lavoro da fare per fare un sito e-commerce, quindi parte tecnica e relative impostazioni, grafica, immagini, descrizioni, testi e comunicazione, prezzi, spedizioni, impaginazione, metodi di pagamento (e non è finito) non ci sarebbero on line proposte da 1000 euro per fare un sito e-commerce.

Perché molti e-commerce non funzionano? Perché sono costati poco, non sono curati e non "convincono".

Aspetti tecnico strategici di un sito | amdweb.it

Aspetti tecnico strategici per realizzare un sito
  • Progetto iniziale (obiettivi, aspettative, fattibilità, tempi, progress)
  • Scelta tecnica (costi nel medio lungo termine, vantaggi e differenze)
  • Realizzazione contenuti (Progetto comunicativo, progetto redazionale e stesura testi)
  • Post messa in rete (tutti gli aspetti che fanno trovare/lavorare il sito)
Aspetti economici di un sito aziendale | amdweb.it

Aspetti economici: i costi di un sito
  • Costi tecnici (piattaforma, dominio, certificati ssl, personalizzazioni e assistenza)
  • Costi realizzativi (progetti, foto, inserimento contenuti e immagini)
  • Costi grafici (grafica desktop, mobile, immagine coordinata)
  • Costi pubblicitari (come far trovare il sito? ppc, social, seo, mail marketing?)

Perché molti e-commerce non funzionano? molti e-commerce non funzionano perché

  • Sono lentissimi
  • Sono senza descrizioni
  • Sono fatti in casa, quindi senza un minimo di logica e di strategia (contattaci per sapere la disponibilità del prodotto per fare un esempio del perché molti e-commerce non funzionano)
  • Sono incompleti (non si può vendere on line senza preoccuparsi del cliente finale che ad esempio diventa matto per capire quanto costa la spedizione o se c'è disponibilità di un prodotto o meno)
  • Non hanno visibilità
  • Non curano privacy anzi impongono l'iscrizione alla newsletter in un form contatti o nella transazione

Di fondo uno dei maggiori ostacoli della vendita on line è proprio l'approccio perché si pensa che vendere on line sia solo una questione tecnica quando invece un sito è

  • Progetto iniziale, momento di confronto in cui si definiscono priorità dell'azienda, si fanno analisi di mercato, ci si confronta con la concorrenza e si inizia a pensare a come arrivare al cliente finale. Nel progetto iniziale il nostro approccio al web prevede anche un primo lavoro di impaginazione curando come e cosa vedrà il cliente.
  • Scelta tecnica momento in cui si valutano le differenti proposte che in genere sono
    • Cms gratuiti poco costosi inizialmente ma richiedono nel tempo tantissima manutenzione (sono poco sicuri, quinsi serve costante controllo), sono lenti senza servizi hosting dedicati e poco personalizzabili
    • Progetti su misura, soluzioni fatte su specifiche esigenze del cliente, costose perché su misura e in genere scelte da aziende che sanno quello che stanno facendo
    • Soluzioni o servizi in licenza, è il nostro contesto che deve essere capito e non franinteso. Noi da clienti abbiamo provato ogni soluzione e sempre si siamo scontrati con costi ed esigenze, assistenza e tempistiche. La nostra idea è quella di proporre un servizio start up completo, con tutto quello che serve ad un sito e un sito non può non avere, per essere on line. Assistenza tecnica sempre compresa e costi chiari nel tempo. Se servono implementazioni sono sempre personalizzate
  • Grafica. Il nostro consiglio è quello di investire per curare l'immagine ma attenzione che serve coordinare grafica e contenuti alle strategie. Se si scelgono cms gratuiti si hanno tante opzioni gratuite, belle ma spesso non curanti del cliente che spende (ecco perché molti e-commerce non funzionano) mentre un lavoro personalizzato analizza oltre ai colori tutta la strategia di presentazione
  • Contenuti e comunicazione fase del lavoro molto delicata perché oltre ad aiutare le vendite la comunicazione permette al sito di essere trovato e apprezzato. Si crede ancora che il cliente non legga ma non si dimentichi mai come da clienti si usa ul web e quello che propone. Se un sito non ha testo non ha appeal!
  • Advertising, pubblicità post messa in rete tutte le possibili strategie per far conoscere il sito (amazon investe un bel po') quindi si parla di pubblicità nei social, nei motori di ricerca e di investimenti per creare mail list per sfruttare newsletter.

Quando in genere si analizzano con un cliente questi passaggi diventa chiaro perché molti e-commerce non funzionano e diventa chiaro come molti e-commerce siano solo una parte tecnica gratuita, qualche pagina scritta dal cliente per risparmiare e una serie di prodotti che verranno spediti con 15 euro di costi spedizione.

Ha fatto riflettere vedere come molti siti "inventati" nel periodo della pandemia si propongano con prodotti alimentari da 8/10 euro che variamo di peso da 300 a 500 grammi (era proprio così l'inserzione) e ha fatto riflettere perché se ci si chiede perché molti e-commerce non funzionano possono essere ottimi esempi (magari per chi conosce l'azienda o il negozio non è un problema ma chi non li conosce, veramente compera un prodotto che può avere una variazione di peso così importante per lo stesso importo?)

Si deve fare anche un'altra considerazione quando ci si chiede perché molti e-commerce non funzionano; un sito e-commerce non dovrebbe arrivare a chi conosce l'azienda, quindi a chi è già cliente ma a nuovi clienti che arrivan a conoscerla e apprezzarla. Un'azienda che dirotta i propri clienti all'acquisto on line, a meno che non si parli di una precisa strategia, non ha un sito e-commerce che funziona ma ha un sito e-commerce che divide il fatturato che l'azienda già faceva.

Può un sito e-commerce costare qualche migliaio di euro?

Ci sono on line le offerte più disperate che partono anche da molto meno di 1000 euro. Il punto non è il costo, come detto sopra, ma capire perché molti e-commerce non funzionano e capire se e cosa si può fare con 1000 euro.

  • Si prenda la descrizione di un prodotto, attenzione che la descrizione deve vendere il prodotto, non essere un banale complemento. In genere si parla di almeno 2/3 ore di lavoro e di un confronto con l'azienda che deve servire proprio per far emergere l'eccellenza che si propone.
  • Si pensi alla grafica, che se fatta da un professionista implica almeno 5/7 giorni di lavoro solo per il layout (il disegno su foglio o pdf)
  • Si pensi alla impaginazione perché un sito e-commerce deve essere chiaro e deve evitare click di click per arrivare al prodotto desiderato,  in genere 2/3 giorni di lavoro e simulazioni
  • Si pensi agli accordi commerciali, condizioni di reso che dovrebbero essere fatte da un avvocato e non prese on line da altri siti
  • Si pensi alla presenza nei social, agli slogan, alle immagini
  • Si pensi al far conoscere il sito

Può un sito e-commerce costare qualche migliaio di euro? Se ci si chiede perché molti e-commerce non funzionano ecco alcune considerazioni che devrebbero solo far riflettere e far capire come scegliere una web agency perché il successo del sito non è costare poco, ma vendere ed essere per l'azienda un nuovo punto vendita.

Ci sono tante altre considerazioni da fare per capire perché molti e-commerce non funzionano ma sono sempre considerazioni che meritano una certa contestualizzazione quindi abbiamo pensato di mettere on line alcuni spunti generali che possono essere considerati spunti di riflessione generale utili a chi vuole spedere e a chi vorrebbe dal sito uno strumento di lavoro vero.

I nostri servizi tecnici permettono sì di essere on line con tempi stretti e con una piattaforma start up diversa da quello che il mercato propone ma attenzione che i costi sono tecnici. Quando parliamo nelle pagine del sito di

  • Start up sito vetrina da 1590 euro o versione avanzata da 3590 euro
  • Start up siti e-commerce da 2790 euro o versione avanzata da 5950 euro

Si parla di start up tecnici (un sito può avere versione vetrina e versione e-commerce nello stesso dominio) che devono avere personalizzazione grafica, impostazione concettuale, comunicazione e pubblicità!

Contenuto inserito il: 10/05/2020 10:41:36
Ultimo Aggiornamento della pagina: 10/05/2020 12:18:24
Condividi nelle tue pagine Social


Consulenze e strategie web
Siti vetrina, Blog, Siti e-commerce
Mail marketing, Presenza Social, Strategie SEO

In evidenza

Quando la strategia aiuta il cliente a fare scelte migliori...
leggi..
Quanto costa, realmente, investire in un sito e-commerce
leggi..
Ci sono aspetti tecnici, realizzativi e strategici tra i principali passaggi da affrontare in un sito aziendale per parlare di sito di successo...
leggi..
Consulenze e strategie web
Solo
Progetti e preventivi personalizzati
yost.technology