Consulenze e strategie web marketing per piccole medie imprese
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze.

Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni dei cookie clicca su Informazioni

Continuando a navigare in questo sito acconsenti alla nostra Policy. [OK, ho capito]

Consulenze e strategie web marketing per piccole medie imprese

Consulenze e strategie web marketing per piccole medie imprese perché amazon investe nel web diversi miliardi di dollari all'anno e questo aspetto deve far capire:

  • Che il web non è un gioco e non lascia spazio all'improvisazione
  • Che le aziende devono difendersi da finti esperti che propongono siti, grafiche, inserimento contenuti, seo, strategie, presenza nei social a meno di 1000 euro
  • Che il cliente finale ha un punto di riferimento importate nel web (amazon spedisce e consegna anche in meno di 24 ore)
  • Che un'azienda medio piccola deve sbagliare il meno possibile, perché ha budget limitati da investire

Prima di spendere, prima di iniziare qualsiasi collaborazione è importante avere le idee chiare e serve per questo consulenza mirata e personalizzata. Ogni testo generico che si trova on line, anche nelle nostre pagine, vuole dare punti di vista differenti sull'interpretazione strategica del web ma ogni azienda è differente e ha esigenze differenti, quindi per questo è importante avere una chiara contestualizzazione che parte dalle esigenze dell'azienda, considera il mercato, l'utenza di riferimento e gli obiettivi. Capire in linea generale quanto costa un sito o come si procede alla sua realizzazione è senza dubbio un background culturale importante ma capire cosa serve all'azienda è fondamentale per non investire male, per capire con chi si sta lavorando e per capire se conviene o meno puntare sul sito.

Cosa significa parlare di Consulenze e strategie web marketing per piccole medie imprese?

Parlare di Consulenze e strategie web marketing per piccole medie imprese significa capire le esigenze e gli obiettivi della singola azienda e impostare un programma di lavoro che permetta in 3-5 anni per raggiungerli, analizzando il mercato, la concorrenza e le esigenze del cliente finale.

Aspetti tecnico strategici di un sito | amdweb.it

Aspetti tecnico strategici per realizzare un sito
  • Progetto iniziale (obiettivi, aspettative, fattibilità, tempi, progress)
  • Scelta tecnica (costi nel medio lungo termine, vantaggi e differenze)
  • Realizzazione contenuti (Progetto comunicativo, progetto redazionale e stesura testi)
  • Post messa in rete (tutti gli aspetti che fanno trovare/lavorare il sito)
Aspetti economici di un sito aziendale | amdweb.it

Aspetti economici: i costi di un sito
  • Costi tecnici (piattaforma, dominio, certificati ssl, personalizzazioni e assistenza)
  • Costi realizzativi (progetti, foto, inserimento contenuti e immagini)
  • Costi grafici (grafica desktop, mobile, immagine coordinata)
  • Costi pubblicitari (come far trovare il sito? ppc, social, seo, mail marketing?)

Insistiamo molto su questo tipo di approccio perché si pensa ancora che il sito aziendale possa essere fatto da qualche pagina scoordinata, una grafica accattivante e un profilo nei social quando invece, alla base della realizzazione di un sito aziendale devono esserci progetti e obiettivi chiari da raggiungere.

Farsi trovare

Ecco un aspetto fondamentale nel web, creare un sito in grado di far trovare l'azienda su specifiche ricerche, su specifici contesti in cui l'azienda vuol farsi trovare e può fare la differenza.

Si parla di consulenze e strategie seo, si parla di identificare un chiaro target di lavoro, si parla di nuovi clienti.

Entra in gioco la web agency che deve prima di tutto far capire l'insieme al cliente, ecco perché noi si parla di consulenze e strategie web marketing per piccole medie imprese quindi prima di tutto il meccanismo che regola il rapporto cliente, motore di ricerca e azienda.

  • L'azienda vuole clienti, quindi deve identificare come vuole essere trovata rispetto a quello che l'utente cerca
  • Google è l'intermediario, Google perché è il servizio di ricerca o motore di ricerca più usato al mondo, che da una parte cerca materiale da indicizzare (= catalogare) quindi ha un rapporto con le aziende e dall'altra cerca di soddisfare il cliente finale (core business sia per le aziende che per i servizi di ricerca)
  • L'utente finale che cerca soluzioni, occasioni, risposte (è un aspetto molto importante da capire perché senza clienti tutto perde di significato)

Ecco quindi che il ruolo della web agency è sapersi approcciare ai tre attori per coordinare il loro rapporto (l'esperienza diventa uno dei fattori chiave del successo)

  • Sito veloce
  • Comunicazione curata (errore che si commette nel 95% dei siti, non curare la comunicazione)
  • Work in progress

Ecco cosa deve caratterizzare ogni sito aziendale.

  • Come si vuole essere trovati?
  • Come far trovare l'azienda on line?
  • Perché Google dovrebbe proporre un sito piuttosto che un altro?

Sono tante le considerazioni da fare per essere on line e sono tanti gli aspetti che un'azienda deve non sottovalutare per essere on line, aspetti che noi si tratta direttamente con un cliente (Consulenze e strategie web marketing per piccole medie imprese).

La nostra idea è quella di parlare di consulenze e strategie web marketing per piccole medie imprese proprio per creare consapevolezza e per fare capire a chi spende che con attenzione, costanza e trasparenza, si arriva al risultato; con improvvisazione, superficialità e poco interesse, si perde tempo!

Consulenze e strategie web marketing per piccole medie imprese sono a pagamento?

È nostra consuetudine far capire bene al cliente tutto l'insieme prima di spendere, facendo attenzione che serve buon senso perché il tempo costa per tutti. Se un'azienda vuole rendersi conto di quanto costa un sito in linea generale si fa anche presto, se servono analisi dirette, se servono business plan o progetti di lavoro ci sono dei costi che in genere sono proporzionati al costo del progetto finale.

Un sito vetrina che in genere costa 3/5 mila euro non può avere consulenze impegnative da un punto di vista economico; un sito e-commerce che invece può costare 25/30 mila euro, siamo noi a consigliare un primo step di analisi (si spendono anche 2-3 mila euro) perché nulla deve essere lasciato al caso.

Parte tecnica, grafica, piano redazionale, descrizioni dei prodotti, immagini, prezzi e promozioni, pacchetti (quindi strategie di diverso spessore), presenza nei social, pay per click, seo, rassgne stampa, collaborazioni sono tutti aspetti che meritano una prima analisi progettuale.

Contenuto inserito il: 12/12/2019 23:25:06
Ultimo Aggiornamento della pagina: 09/10/2020 09:36:39
Condividi nelle tue pagine Social


Consulenze e strategie web
Siti vetrina, Blog, Siti e-commerce
Mail marketing, Presenza Social, Strategie SEO

In evidenza

Quanto è chiara l'importanza della comunicazione in un sito aziendale?
leggi..
Ecco qualche nostra considerazione su come capire il prezzo di un sito...
leggi..
Cosa sapere prima di fare una scelta tecnica?
leggi..
Consulenze e strategie web
Solo
Progetti e preventivi personalizzati
yost.technology