Quanto è facile vendere on line?
In questo sito utilizziamo dei cookies per rendere la navigazione più piacevole per i nostri clienti.
Cliccando sul link "Informazioni" qui di fianco, puoi trovare le informazioni per disattivare l' installazione dei cookies, ma in tal caso il sito potrebbe non funzionare correttamente.
Informazioni
Continuando a navigare in questo sito acconsenti alla nostra Policy.

[OK]
Benvenuto login

Quanto è facile vendere on line?

Domanda molto interessante perché vendere on line di per sé non è difficile ma serve un contesto curato nel dettaglio, serve essere chiari, serve arrivare al cliente finale e serve costanza: senza queste premesse è complicato vendere on line!

Si parta dal presupposto che i grandi colossi del web investono milioni e milioni di dollari in pubblicità quindi se si decide di partire lo si deve fare con consapevolezza e con convinzione. Non esistono web agency magiche, esiste lavoro, costanza, consapevolezza, esperienza e voglia di fare.

Non si tratta di capire quanto è facile o non facile vendere on line ma piuttosto di capire l'insieme, tutto il contesto di lavoro, tutto quello che serve per vendere on line. Il nostro consiglio è sempre quello di dividere le varie fasi lavorative perché una cosa è capire quanto è facile vendere on line tecnicamente, ed è oggettivamente molto facile e abbastanza economico, una cosa ben diversa è capire quanto è facile vendere in line strategicamente, quindi arrivare al cliente finale, sapergli proporre il prodotto che cerca o che voleva acquistare, curare la comunicazione e avere un sito strategicamente chiaro.

Quanto è facile vendere on line?

Ecco uno schema di lavoro che noi, sempre, si consiglia di seguire quanto un'azienda vuole investire nel web, schema che permette di avere una grande visione di insieme tecnico strategica e permette di capire quanto è facile o difficile, vendere on line.

 

Aspetti tecnico strategici di un sito | amdweb.it

Aspetti tecnico strategici per realizzare un sito
  • Progetto iniziale (obiettivi, aspettative, fattibilità, tempi, progress)
  • Scelta tecnica (costi nel medio lungo termine, vantaggi e differenze)
  • Realizzazione contenuti (Progetto comunicativo, progetto redazionale e stesura testi)
  • Post messa in rete (tutti gli aspetti che fanno trovare/lavorare il sito)
Aspetti economici di un sito aziendale | amdweb.it

Aspetti economici: i costi di un sito
  • Costi tecnici (piattaforma, dominio, certificati ssl, personalizzazioni e assistenza)
  • Costi realizzativi (progetti, foto, inserimento contenuti e immagini)
  • Costi grafici (grafica desktop, mobile, immagine coordinata)
  • Costi pubblicitari (come far trovare il sito? ppc, social, seo, mail marketing?)

Dal nostro punto di vista la vendita on line deve essere vista e paragonata ad una nuova apertura perché

  • Il negozio è il sito (attenzione negozio = sito)
  • L'esposizione della merce sono le foto e le descrizioni
  • L'impostazione del negozio è l'impaginazione del sito (aspetto che sempre si sottovaluta)
  • Il commesso che parla e spiega è la comunicazione
  • Il preparare quanto ha comperato il cliente sono le spedizioni
  • I pagamenti sono sempre anticipati come in negozio, compero, pago porto a casa; nel sito scelgo (metto nel carrello), pago e ricevo entro un paio di giorni
  • L'affitto del locale sono i costi tecnici del sito
  • La gestione straordinaria e l'arredamento possono essere le grafiche
  • La pubblicità si fa per entrambe le attività
  • Si può avere una gestione differente del magazzino e delle giacenze perché nel sito possono essere virtuali (il riassortimento può essere fatto in 2 giorni quindi un prodotto non disponibile può essere gestito come disponibile se si ha la certezza di poterlo avere in tempi stretti o sei si connette con il fornitore in drop shipping)
  • In negozio si fa più fatica a comperare sul venduto mentre con il sito si può addirittura acquistare un prodotto sul venduto (strategia da non sottovalutare)
  • Sia nel negozio fisico che nel sito e-commerce, serve personale!

Normale che per capire quanto è facile vendere on line serve sempre analizzare il singolo punto di partenza quindi quanto chi si avvicina al web si destreggia nel web ma in linea di massima con i giusti presupposti e le giuste marginalità la vendita on line rende e permette all'azienda di avere un soddisfacente riscontro.

Da un punto di vista imprenditoriale crediamo non serva sottolineare l'importanza di una corretta marginalità oltre che saper proporre prodotti esclusivi e di difficile comparazione (essere semplici rivenditori di grandi brand crediamo meriti una accurata analisi prima di fare qualsiasi scelta on line).

Stiamo dando una visione molto positiva della vendita on line ma attenzione alle premesse perché concetti come

  • Visibilità
  • Marginalità
  • Appeal nel mercato

Sono concetti delicati che possono compromettere la resa del sito se non affrontati con chiarezza.

La visibilità, per fare un esempio, NON è

  • Essere trovati con il nome dell'azienda o del titolare
  • Essere trovati con il nome di fantasia di un prodotto
  • Essere trovati con la partita iva o con l'indirizzo dell'azienda

ma piuttosto essere la soluzione su specifiche esigenze del cliente.

Cliente che cerca > Servizio di ricerca che propone, Google il più usato e conosciuto  > Azienda come soluzione

Per vendere on line bisogna farsi trovare dai clienti

Diventa fondamentale capire il ruolo e l'intreccio tra

  • Azienda che si vuole proporre (passaggio fondamentale per capire quanto è facile/difficile vendere on line)
  • Esigenze del cliente che usa i motori di ricerca quando vuole risposte dal web
  • Google e i vari servizi di ricerca, intermediari con un ruolo cruciale nel farsi trovare e nel proporre soluzioni al cliente
  • La web agency, collante dell'insieme che analizza le esigenze dell'azienda, il mercato, la concorrenza, le esigenze del cliente finale e scrive il tutto per agevolare Google

Diventa complicato vendere on line se non c'è chiarezza in questo contesto quindi capire quanto è facile vendere on line dipende sempre dal tipo di approccio con cui ci si avvicina al web.

Vendere on line è più facile se c'è consapevolezza ed esperienza; vendere on line diventa un dramma se ci si improvvisa.

La comunicazione non è l'unico sistema per arrivare al cliente ma è l'unico sistema per spiegare quello che si propone, come si lavora quindi attenzione a come ci si appoccia, perché senza comunicazione non ha senso chiedersi quanto è facile vendere on line.

Quanto costa vendere on line?

Forse facendo qualche rifermento economico diventa più facile capire quanto è facile/difficile vendere on line perché vendere on line è economicamente impegnativo (aprire un negozio del resto è molto impegnativo).

  • Sito aziendale da 5/8 mila euro
  • Grafica personalizzata da 3/4 mila euro
  • Gestione, assistenza, manutenzione, spazio hosting e mail server da 500 euro l'anno
  • Inserimento prodotti e comunicazione da 3000 euro al mese
  • Pubblicità e strategie di visibilità e fidelizzazione da 5000 euro al mese

Ecco perché se ci sono i giusti presupposti diciamo che è più facile vendere on line, purtroppo l'approccio di molte aziende è sbagliato e la vendita on line diventa un costo, un flop, un errore (ci sono proposte per siti e-commerce completi a meno di 1500 euro, che senso ha chiedersi quanto è facile vendere on line con questi presupposti?)

Cerchiamo in questa pagina di non parlare troppo di soldi perché ogni sito e-commerce deve essere visto come un qualcosa di spersonalizzato e non sarebbe corretto dare indicazioni superficiali di prezzi ma cerchiamo solo di far capire che per capire quanto è facile vendere on line serve avere il giusto atteggiamento. Se non c'è budget non è facile vendere on line, anzi crediamo che spesso sia tempo perso e una spesa strategicamente sbagliata la vendita on line.

L'esperienza della web agency per vendere on line

Serve esperienza per capire quanto è facile vendere on line, serve fare attenzione e valutare quanta esperienza ha la web agency perché i costi ed i risultati, dipendono sempre da come ci si approccia al web. Normale che se la web agency ha lavorato in contesti piccoli non può avere esperienza per gestire una mole di lavoro impegnativa quindi anche l'approccio economico sarà differente (ecco perché si trovano soluzioni a prezzi irrisori, l'esperienza della web agency è rapportata a quanto chiede).

Se la web agency ha esperienza nelle strategie di visibilità pretende un approccio tecnico curato perché sa quanto la parte tecnica possa diventare una incognita se sottovalutata.

Se la web agency usa parti tecniche pre confezionate non si pone la questione economica sulla programmazione, tanto meno il dettaglio della personalizzazione perché non ne ha esperienza, stesso discorso vale per la grafica perché è fatta da generatori ed i costi non possono superare qualche centinaio di euro.

Se la web agency programma e lavora con grafici "umani", normale che i costi siano diversi ma attenzione che lo sono anche la resa finale sia nell'impatto che nei fatturati; una cosa è studiare come si vuole il sito, una cosa è adattarsi a quello che permette di fare la piattaforma (prima di spendere noi si consiglia di approfondire anche con consulenze a pagamento specifiche).

Se la web agency lavora con siti che fanno pochi accessi al giorno, difficile che si pongano il problema di gestire un sito con migliaia di accessi al giorno e questi dettagli arrivano a compromettere il lavoro finale se non analizzati prima di spendere (ci si ritroverà con il sito lento, quindi servizi hosting da cambiare e con problemi di sicurezza).

Vendere on line non è facile o difficile, è impegnativo perché richiede personale e attenzione (spedizioni, resi, assistenza clienti, imprevisti vari sono all'ordine del giorno, e serve esperienza per affrontarli al meglio)

Contenuto inserito il: 21/11/2019 20:34:58
Ultimo Aggiornamento della pagina: 07/08/2021 11:34:50
Condividi nelle tue pagine Social


I nostri servizi

  • yost.technology è la nostra piattaforma tecnica, piattaforma che proponiamo per fare siti aziendali, blog o siti e-commerce (Non è una piattaforma Open source)
  • lanewsletter.net è il servizio che proponiamo per inviare newsletter aziendali, con smtp dedicato sempre gestito dal nostro staff

  • Servizi Lite il nostro punto di partenza, essenziale adatto a chi sta per iniziare l'esperienza nel web e vuole conoscere il contesto prima di lasciarsi andare
  • Servizi Start Up sono servizi traghettatori, adatti a chi ha esperienza e sta scoprendo le potenzialità del web
  • Servizi Advanced sono servizi personalizzati, adatti a chi ha le idee chiare e vuole il meglio dal web
  • Servizio hosting solo per chi usa la nostra piattaforma e servizio mail server anche per clienti esterni alla piattaforma
Consulenze e strategie web Siti vetrina, Blog, Siti e-commerce Mail marketing, Presenza Social, Strategie SEO

Prossimi eventi

SoS E-commerce

Tutto quello che devi sapere, senza segreti

Hai dubbi sulla realizzazione del tuo sito aziendale?

Fino a fine anno, la nostra consulenza è gratuita!

Servizio newsletter

Scopri le promozioni attive fino a fine anno

In evidenza

vendere on line potendo proporre pacchetti di prodotti è una strategia che merita molta attenzione, il nostro Kit permette infatti...
leggi..
Cosa sapere prima di fare una scelta tecnica?
leggi..
Prima di diventare web agency, siamo stati clienti e questa esperienza ci permette di ...
leggi..
Consulenze e strategie web Solo Progetti e preventivi personalizzati

Il punto di partenza, servizi Lite

Non basta la passione per realizzare un sito, serve competenza tecnica, strategica, realizzativa!
False3.236.212.116/quanto-e-facile-vendere-on-line