Come funziona la vendita on line
In questo sito utilizziamo dei cookies per rendere la navigazione più piacevole per i nostri clienti.
Cliccando sul link "Informazioni" qui di fianco, puoi trovare le informazioni per disattivare l' installazione dei cookies, ma in tal caso il sito potrebbe non funzionare correttamente.
Informazioni
Continuando a navigare in questo sito acconsenti alla nostra Policy.

[OK]
Benvenuto login

Come funziona la vendita on line

Capire "teoricamente" come funziona la vendita on line è molto semplice, la parte complessa è saper applicare la teoria alla pratica, per mantenere semplice l'insieme.

  • La vendita on line funziona come un negozio, si vede il prodotto, si sceglie la taglia, si mette nel carrello, si impostano i dati di spedizione, si paga e si aspetta il prodotto.
  • L'azienda che vende riceve il pagamento, il riepilogo dell'ordine, prepara i prodotti, li imballa più o meno accuratamente rispetto al tipo di prodotto, spedisce il tutto.

Ora per approfondire il concetto di vendita on line si devono comprendere alcuni passaggi cardine perché il rischio è quello di banalizzare l'insieme e renderlo complicato:

  • Il sito deve essere trovato, quindi si deve investire in strategie seo, ppc, e altre forme pubblicitarie che permettano a chi cerca di trovare il sito
  • Il sito deve avere una chiara impostazione, quindi ogni cosa deve essere al proprio posto
  • Il sito deve agevolare la navigazione e la ricerca di quello che interessa al cliente (un tasto dolente sono sempre i filtri di ricerca che nella maggior parte dei siti non funzionano correttamente)
  • Il sito deve essere veloce, ci sono on line troppi siti lenti
  • Il sito deve essere visibile da qualsiasi device si usi, perché ci sono troppi siti che da telefono o tablet sono pessimi o, peggio, non permettono proprio di proseguire la transazione per la chat che si sovrappone ai tasti
  • Il sito deve essere chiaro (quindi no colori scuri), ad esempio devono essere chiari e ben visibili i tempi, modi e costi delle spedizioni... (se non hai capito l'ironia, non stai leggendo con attenzione, i colori possono essere anche scuri)

Siamo stati clienti prima di diventare web agency e come moltissimi utenti ci siamo chiesti più volte come funziona la vendita on line, ci siamo informati, abbiamo letto, abbiamo studiato e capiamo che non è per nulla facile capire e aver chiaro come funziona la vendita on line. Ci sono tante informazioni, spesso distorte, spesso contrastanti e questo contesto rende davvero complesso avere un approccio serio e professionale anche per quelle aziende che hanno veramente intenzione di investire. Lo capiamo, ci siamo passati per questo abbiamo investito per avere una comunicazione molto dettagliata e approfondita (capiamo anche che un testo lungo possa far prendere paura ma leggete, leggete e leggete e se qualcosa non è chiara, siamo disponibili al confronto 04451716445)

Capire come funziona la vendita on line

Noi, come web agency, vista l'esperienza vissuta da clienti, per capire come funziona la vendita on line, cerchiamo di scomporre tutto il lavoro in piccole parti per agevolare la comprensione del dettaglio e dell'insieme.

Progetto e strategie, parte tecnica, realizzazione, impostazione del sito, grafica, marketing e web marketing, pubblicità sono tutte fasi del lavoro da fare nel realizzare un sito e-commerce, fasi che devono essere coordinate per rendere l'acquisto del cliente facile, veloce e sicuro. Per capire come funziona la vendita on line, è importante capire i singoli passaggi strategici.

Non si faccia l'errore di credere che la vendita on line sia economica, Amazon, e tutti i colossi dell'e-commerce, insegnano che arrivare al cliente finale e dare un buon servizio, costa molto, e richiede impegno.

Non si faccia l'errore di vedere nel sito un'alternativa del punto vendita senza aver chiaro cosa li differenzia; attenzione che da un punto di vista fiscale, sito e-commerce e negozio sono la stessa cosa, quindi non ci si improvvisi senza essere consapevoli delle conseguenze fiscali della scelta. Attenzione agli accordi commerciali, ai resi, alle garanzie, alla tutela del cliente finale.

  • Il negozio è il sito (attenzione negozio = sito)
  • L'esposizione della merce sono le foto e le descrizioni
  • L'impostazione del negozio è l'impaginazione del sito (aspetto che sempre si sottovaluta)
  • Il commesso che parla e spiega è la comunicazione
  • Il preparare quanto ha comperato il cliente sono le spedizioni
  • I pagamenti sono sempre anticipati come in negozio, compero, pago porto a casa; nel sito scelgo (metto nel carrello), pago e ricevo entro un paio di giorni
  • L'affitto del locale sono i costi tecnici del sito
  • La gestione straordinaria e l'arredamento possono essere le grafiche
  • La pubblicità si fa per entrambe le attività
  • Si può avere una gestione differente del magazzino e delle giacenze perché nel sito possono essere virtuali (il riassortimento può essere fatto in 2 giorni quindi un prodotto non disponibile può essere gestito come disponibile se si ha la certezza di poterlo avere in tempi stretti o sei si connette con il fornitore in drop shipping)
  • In negozio si fa più fatica a comperare sul venduto mentre con il sito si può addirittura acquistare un prodotto sul venduto (strategia da non sottovalutare)
  • Sia nel negozio fisico che nel sito e-commerce, serve personale!

Ecco un confronto negozio Vs sito e-commerce, ecco qualche spunto per capire come funziona la vendita on line e perché le offerte tutto compreso a 500 euro non possono essere di aiuto all'azienda o meglio devono essere capite. Ragionare sull'insieme e sul singolo passaggio, aiuta a capire che serve tanto tempo per lavorare su un sito e-commerce; ragionare sull'insieme e sul singolo passaggio, aiuta a capire che servono diverse competenze e capire ogni passaggio aiuta anche a dare il giusto valore all'insieme. (Non c'è niente di strano se una visita privata da un ortopedico costa 150/200 euro; un vero esperto nel contesto web, nel contesto e-commerce ha gli stessi costi, perciò quando ci si rende conto che la web agency lavora a 8/10 euro l'ora, qualcosa non torna).

Come si arriva al cliente finale con un sito e-commerce?

Un aspetto cardine, dal nostro punto di vista, per capire come funziona la vendita on line è il concetto di visibilità, capire quindi come un utente arriva al sito o come si pensa di far conoscere il sito agli utenti. È vero che prima di tutto si deve pensare agli aspetti tecnico realizzativi, ma la visibilità, l'arrivare al cliente finale è un aspetto strategico sempre sottovalutato, per questo noi tendiamo ad analizzarlo prima di iniziare una collaborazione perché abbiamo imparato a nostre spese che parlare di visibilità significa parlare di strategie molto costose, a prescindere dalla scelta (spesso abbiamo trovato clienti che si trovano con il sito on line, ma che non hanno mai sentito parlare né di visibilità né di strategie per arrivare al cliente finale, hanno speso poco e questo è quanto).

  • Strategie seo?
  • Strategie ppc?
  • Strategie social?
  • Altre forme pubblicitarie?

Non c'è mai una soluzione giusta e una sbagliata e questo è uno degli aspetti più affascinanti da capire della vendita on line.

  • Parlare di seo significa parlare di comunicazione, quindi testi scritti, descrizione dei prodotti fatte per essere trovare nei motori di ricerca, capire come un utente cerca e far trovare il sito (stiamo un attimo banalizzando, giusto per far capire il concetto ma, attenzione, che una strategia seo su un sito è un costo davvero importante nel tempo)
  • Parlare di ppc significa parlare di inserzioni a pagamento, quindi definire come si vuole essere trovati e stanziare un budget giornaliero che sarà suddiviso per ogni click. Il motore di ricerca associa le richieste dei clienti con le parole chiave scelte dall'azienda e "genera traffico"
  • La presenza nei social è un altro veicolo interessante per generare traffico perché permette di essere vicini ai clienti

Sono tutte strade da analizzare, sono tutte strategie da ponderare e sono tutti tasselli da conoscere per capire come funziona la vendita on line.

La vendita on line funziona quanto si coordina l'insieme!

Ho un profilo social con molti amici, se in parte comprano...

Ecco un altro errore che sempre sentiamo quando si parla di strategie, di come arrivare al cliente finale. Un profilo social con tanti amici, non fa vendere un sito e-commerce (a meno che non si abbiamo milioni di persone che lo seguono) e non può essere considerato una strategia di vendita che giustifichi un investimento nel sito e-commerce (questo discorso non vale per Chiara Ferragni, lei può fare tutto quello che vuole). Avere tanti amici o persone che seguono il profilo social è sempre una cosa positiva, ma vendere on line è un'altra cosa.

Come scegliere la parte tecnica di un sito e-commerce?

Aspetto davvero selvaggio perché c'è di tutto e ogni web agency sponsorizza quello che porta maggior guadagno a prescindere. La scelta tecnica deve essere una scelta e deve essere ponderata nel medio lungo termine.

Un cliente si trova a scegliere tra soluzioni gratuite, soluzioni su misura, soluzioni in licenza e l'unica arma di difesa in suo possesso è la consapevolezza e la voglia di conoscere (mai fidarsi di nessuno a prescindere, tanto più di chi ha solo una visione di web e non è aperto al confronto)

Come diciamo spesso, siamo stati clienti prima di diventare web agency e questo ci ha permesso, nel tempo, di fare delle nostre personali considerazioni e di sviluppare un nostro servizio tecnico perché

  • La scelta su misura, intesa come codice sorgente scritto per l'azienda, è una scelta molto costosa, scrivere un codice sorgente appositamente per il cliente richiede mesi di lavoro e un'attenta analisi iniziale, competenza anche per chi spende e idee molto chiare sull'insieme (quindi in sostanza servono soldi ed esperienza);
  • Le Scelte gratuite sono gratuite solo per la web agency ma sempre un costo per il cliente che, nel medio lungo termine, si trova con un sito che richiede tantissima manutenzione, lento, poco sicuro, difficile da personalizzare se dovessero servire funzionalità specifiche. Sono soluzioni comunque costose perché appena si hanno un po' di accessi ecco che serve spendere per migliorare il servizio hosting, che arriva a costare anche 500/600 euro all'anno per rendere decente la velocità del cms gratuito.
  • Le scelte in licenza sono dei veri e propri servizi che dipendono però dal chi eroga il servizio sia nelle condizioni che nei costi (noi proponiamo il nostro servizio yost.technology)

Tutto ha vincoli, tutto ha compromessi, tutto ha vantaggi e svantaggi e su questi presupposti noi abbiamo scelto di procedere con un nostro lavoro, un nostro servizio, una nostra idea di web perché volevamo proporre quel servizio che da clienti abbiamo cercato e avremmo voluto trovare. Non è facile per chi inizia avere le idee chiare, ne siamo consapevoli, per questo l'idea del servizio ci è sembrata il miglior compromesso per crescere nel tempo.

Il nostro servizio si chiama yost.technology ed è il punto di partenza, con costi chiari, integrabile nel tempo, senza vincoli e con un referente fisico in caso di bisogno.

 
Molte funzionalità dipendono dal settore, dal marketing che l'azienda sceglie di attuare, per questo il nostro approccio vuole essere essenziale nella fase iniziale, e personalizzabile nel tempo

Ogni azienda che si avvicina alla vendita on line o che cerca di capire come funziona la vendita on line deve ragionare sulle sue precise strategie e non adattarle a quello che la parte tecnica permette di fare. Il nostro servizio permette di integrare le varie funzionalità che servono all'azienda, quando l'azienda decide di farlo, e poter lavorare nel tempo significa poter lavorare con consapevolezza.  

In genere, quando ci si avvicina alla vendita on line, si tende a voler spendere poco tralasciando la resa dell'investimento (del resto trovare offerte, tutto compreso a 500 euro fa riflettere... chi ha esperienza ci ride sopra, chi si avvicina ne è attratto).

Work in progress, aspetto strategico da conoscere per affrontare (meglio) la vendita on line

  • Coupon
  • Gift card
  • Raccolta punti
  • Sconti a scaglioni di spesa
  • Sconti spedizioni
  • Pacchetti benvenuto
  • Prodotti correlati
  • Prodotti consigliati
  • Varianti
  • Pacchetti multipli

Sono tutte opzioni che un'azienda valuta nel tempo, dopo aver capito se e come la resa del sito possa essere interessante per il proprio business.

Il nostro servizio ha volutamente differenti approcci, che dipendono dalla consapevolezza del cliente e dal tipo di approccio commerciale che l'azienda sceglie di attuare. Il servizio di base è sempre lo stesso, cambiano le opzioni e questo aspetto è importante soprattutto per capire meglio il concetto di "un po' alla volta"

  • Servizi Lite per chi inizia, servizi essenziali con tutto quello che un sito deve avere e non può non avere
  • Servizi Start Up, con delle opzioni aggiuntive di marketing
  • Servizi Advanced o Advanced Plus per avere un servizio personalizzato nelle funzionalità

Strategie per vendere on line?

La miglior strategia per vendere on line è capire l'insieme, capire il meccanismo che porta un cliente a fare ricerche, trovare un sito, interagirci o procedere all'acquisto. Non ci sono regole magiche che possano spiegare come funziona la vendita on line, e questo impone di essere attenti ai dettagli e scegliere partner con esperienza per coordinare il lavoro.

Ci sono tanti errori da evitare, soprattutto quando si inizia, quindi attenzione ad evitare

  • Sito lento
  • Grafiche non responsive (quindi sito che non si vede correttamente da vari device)
  • Descrizioni carenti o scopiazzate da altri siti
  • Foto prese dal web
  • Prezzi fatti a caso, senza confronto con la concorrenza o senza considerare le esigenze dell'azienda
  • Spese di spedizione esagerate
  • Regole di reso "illegali" o procedure complesse per portare il cliente a non restituire i prodotti
  • Poca attenzione al cliente finale
  • Troppa confusione nel sito, soprattutto appena si entra (codice sconto, offerta del giorno, richiesta del giorno di nascita, newsletter, seguici sui social, chatta con noi... giusto per fare qualche esempio, anche se abbiamo visto siti con tutte queste "perle" insieme)
  • Poca chiarezza su pagamenti, spese di spedizione, tempi di spedizione

Da dove iniziare? Come funziona la vendita on line?

Mai fidarsi di nessuno, capire l'insieme e analizzare bene le esigenze dell'azienda, informarsi, avere confronti e anche consulenze a pagamento per "testare meglio" la professionalità dell'interlocutore, avere sempre riferimenti scritti se si ha davvero l'intenzione di procedere.

Aspetti tecnico strategici di un sito | amdweb.it

Aspetti tecnico strategici per realizzare un sito
  • Progetto iniziale (obiettivi, aspettative, fattibilità, tempi, progress)
  • Scelta tecnica (costi nel medio lungo termine, vantaggi e differenze)
  • Realizzazione contenuti (Progetto comunicativo, progetto redazionale e stesura testi)
  • Post messa in rete (tutti gli aspetti che fanno trovare/lavorare il sito)
Aspetti economici di un sito aziendale | amdweb.it

Aspetti economici: i costi di un sito
  • Costi tecnici (piattaforma, dominio, certificati ssl, personalizzazioni e assistenza)
  • Costi realizzativi (progetti, foto, inserimento contenuti e immagini)
  • Costi grafici (grafica desktop, mobile, immagine coordinata)
  • Costi pubblicitari (come far trovare il sito? ppc, social, seo, mail marketing?)
Contenuto inserito il: 19/05/2020 16:19:46
Ultimo Aggiornamento della pagina: 31/08/2021 10:33:47
Condividi nelle tue pagine Social


I nostri servizi

  • yost.technology è la nostra piattaforma tecnica, piattaforma che proponiamo per fare siti aziendali, blog o siti e-commerce (Non è una piattaforma Open source)
  • lanewsletter.net è il servizio che proponiamo per inviare newsletter aziendali, con smtp dedicato sempre gestito dal nostro staff

  • Servizi Lite il nostro punto di partenza, essenziale adatto a chi sta per iniziare l'esperienza nel web e vuole conoscere il contesto prima di lasciarsi andare
  • Servizi Start Up sono servizi traghettatori, adatti a chi ha esperienza e sta scoprendo le potenzialità del web
  • Servizi Advanced sono servizi personalizzati, adatti a chi ha le idee chiare e vuole il meglio dal web
  • Servizio hosting solo per chi usa la nostra piattaforma e servizio mail server anche per clienti esterni alla piattaforma
Consulenze e strategie web Siti vetrina, Blog, Siti e-commerce Mail marketing, Presenza Social, Strategie SEO

Prossimi eventi

Hai dubbi sulla realizzazione del tuo sito aziendale?

Fino a fine anno, la nostra consulenza è gratuita!

Servizio newsletter

Scopri le promozioni attive fino a fine anno

SoS E-commerce

Tutto quello che devi sapere, senza segreti

In evidenza

C'è davvero tanta confusione quando si parla di strategie seo ma il prezzo può essere un indicatore
leggi..
Cosa sapere prima di fare una scelta tecnica?
leggi..
Prima di diventare web agency, siamo stati clienti e questa esperienza ci permette di ...
leggi..
Scopri i nostri servizi dedicati per inviare newsletter, mail server aziendali e servizio smpt dedicato
leggi..
Scopri il nostro approccio al web, scopri come yost.technology può essere utile a tuo business
leggi..
Consulenze e strategie web Solo Progetti e preventivi personalizzati

Il punto di partenza, servizi Lite

yost.technology assistenza tecnica sempre compresa nel prezzo!

Promozioni

yost.technology
False3.239.50.33/come-funziona-lavendita-on-line