In questo sito utilizziamo dei cookies per rendere la navigazione più piacevole per i nostri clienti.
Cliccando sul link "Informazioni" qui di fianco, puoi trovare le informazioni per disattivare l' installazione dei cookies, ma in tal caso il sito potrebbe non funzionare correttamente.
Informazioni
Continuando a navigare in questo sito acconsenti alla nostra Policy.

[OK]
Benvenuto login

Come fare per aprire un negozio on line

Aprire un negozio on line significa aprire una vera e propria attività, quindi

  • Se si ha un'azienda e quindi una partita iva, si salta gran parte del lavoro burocratico, basterà avvisare il commercialista che in base al comune di residenza avvierà l'attività on line;
  • Se non si ha un'azienda e non si ha partita iva, il primo passo è quello di contattare un commercialista per sbrigare tutte le pratiche fiscali.

Aprire negozio fisico Vs aprire un negozio on line

 Non è così diverso concenttualmente aprire un negozio fisico da un sito e-commerce ed il confronto è utile sostanzialmente per capire che avere un approccio superficiale o pensare che il negozio on line costi poco, è un grande errore.

  • Il negozio è il sito (attenzione negozio = sito)
  • L'esposizione della merce sono le foto e le descrizioni
  • L'impostazione del negozio è l'impaginazione del sito (aspetto che sempre si sottovaluta)
  • Il commesso che parla e spiega è la comunicazione
  • Il preparare quanto ha comperato il cliente sono le spedizioni
  • I pagamenti sono sempre anticipati come in negozio, compero, pago porto a casa; nel sito scelgo (metto nel carrello), pago e ricevo entro un paio di giorni
  • L'affitto del locale sono i costi tecnici del sito
  • La gestione straordinaria e l'arredamento possono essere le grafiche
  • La pubblicità si fa per entrambe le attività
  • Si può avere una gestione differente del magazzino e delle giacenze perché nel sito possono essere virtuali (il riassortimento può essere fatto in 2 giorni quindi un prodotto non disponibile può essere gestito come disponibile se si ha la certezza di poterlo avere in tempi stretti o sei si connette con il fornitore in drop shipping)
  • In negozio si fa più fatica a comperare sul venduto mentre con il sito si può addirittura acquistare un prodotto sul venduto (strategia da non sottovalutare)
  • Sia nel negozio fisico che nel sito e-commerce, serve personale!

L'importanza dell'insieme

Una volta compreso quanto un sito sia vicino all'apertura del negozio fisico e sistemato l'aspetto fiscale, per capire come fare per aprire un negozio on line conviene mettersi comodi e approfondire con molto spirito critico tutte le fasi tecnico strategiche  della realizzazione, ricordando che un sito e-commerce ha:

  • Costi tecnici, per il sito e per la manutenzione nel tempo
  • Costi di gestione, intesi come personale, spedizioni, resi, packaging
  • Costi realizzativi, che possono essere costi gettone e costi nel tempo, in base alle scelte strategiche
  • Costi di marketing e/o strategici
  • Costi pubblicitari

Ora cerchiamo in questa pagina di essere molto schematici, ma non si banalizzi troppo il costo del marketing e della pubblicità perché si farebbe un grande errore, sono costi importanti e sono costi costanti nel tempo.

Aspetti tecnico realizzativi per capire come fare per aprire un negozio on line

Ecco un nostro schema di lavoro, ecco quello che per noi è il punto di partenza essenziale per capire come fare per aprire un negozio on line

Aspetti tecnico strategici di un sito | amdweb.it

Aspetti tecnico strategici per realizzare un sito
  • Progetto iniziale (obiettivi, aspettative, fattibilità, tempi, progress)
  • Scelta tecnica (costi nel medio lungo termine, vantaggi e differenze)
  • Realizzazione contenuti (Progetto comunicativo, progetto redazionale e stesura testi)
  • Post messa in rete (tutti gli aspetti che fanno trovare/lavorare il sito)
Aspetti economici di un sito aziendale | amdweb.it

Aspetti economici: i costi di un sito
  • Costi tecnici (piattaforma, dominio, certificati ssl, personalizzazioni e assistenza)
  • Costi realizzativi (progetti, foto, inserimento contenuti e immagini)
  • Costi grafici (grafica desktop, mobile, immagine coordinata)
  • Costi pubblicitari (come far trovare il sito? ppc, social, seo, mail marketing?)

Noi si parte sempre dal progetto iniziale perché troppo spesso ci si trova con aziende che si insabbiano per non avere le idee chiare su tutti i passaggi e su tutte le spese. Il progetto analizza ogni esigenza dell'azienda con un'ampia visione d'insieme tenendo presente che se l'esigenza di fondo è quella di vendere, per sapersi proporre serve analizzare il settore, il mercato e le aziende concorrenti.

Un piccolo segreto per creare un negozio on line di successo è lo studio iniziale dell'impostazione, di quello che il cliente vede e aver sempre chiaro il fine per cui si è aperto il sito: vendere. 

Noi siamo contrari a tutte quelle finestre che si aprono appena il cliente arriva nel sito come newsletter, coupon sconti e altri movimenti che fanno da subito passare la voglia di entrare.

La nostra idea di negozio per vendere on line

  • Sito veloce
  • Facile da navigare
  • Chiarezza su spedizioni e metodi di pagamento
  • Comunicazione curata (come se un commesso spiegasse al cliente cosa sta comperando)

La scelta tecnica deve seguire queste indicazioni ed è per questo motivo che noi abbiamo scelto di sviluppare il nostro servizio, la nostra piattaforma che si differenzia dal mercato per essere il punto di partenza per costruire il sito su misura nel tempo.

Abbiamo pensato a differenti approcci proprio per permettere a chi inizia di sfruttare il servizio Lite, essenziale, con tutto quello che un sito deve avere e non può non avere per essere on line, fino ad arrivare a servizi più strutturati e con più funzionalità.

La piattaforma viene proposta con diversi step di partenza (Lite per iniziare, Start Up per chi ha un po' di esperienza, Advanced per gli esperti)

  • La piattaforma viene proposta con diversi step di partenza (Lite per iniziare, Start Up per chi ha un po' di esperienza, Advanced per gli esperti)
  • Nessun vincolo
  • Costi chiari sia nel gettone iniziale che nel tempo
  • Servizio hosting performante
  • Servizio email server con antispam e backup
  • Assistenza tecnica sempre compresa nel prezzo
  • Gestione sito vetrina, blog e sito e-commerce
  • Integrazioni gestionali
  • Il punto di partenza, con possibilità di avere sviluppi nel tempo
  • Codice sorgente sempre controllato e ottimizzato
  • Predisposizione Seo della piattaforma
  • Gestione anche autonoma del servizio
  • Opzione controllo dati degli accessi, servizio che permette il confronto con analytics di Google

 

yost.technology, servizi web per realizzare siti

Sono tutte uguali le piattaforme per aprire un negozio on line?

La scelta tecnica è importante perché non tutte le piattaforme sono uguale e spesso ci si trova con costi nascosti che possono compromettere la strategia della vendita on line.

  • Parti tecniche su misura, decisamente costose e poco adatte a chi inizia
  • Part tecniche open source, gratuite per la web agency ma lente e costose nel tempo, complesse da personalizzare e sempre da aggiornare
  • Parti tecniche in licenza, ma attenzione alle condizioni di utilizzo, spesso hanno vincoli e penali pesanti (motivo per cui noi chiariamo che non vogliamo vincoli e forniamo assistenza tecnica sempre e comunque)

Temi caldi...

Ecco però che ci avviciniamo ai temi caldi della realizzazione del negozio per vendere on line, impostazione, grafica, contenuti e pubblicità perché per capire come fare per aprire un negozio on line non ci si può soffermare solo sugli aspetti tecnici.

Un cliente che arriva al sito deve trovare foto reali, descrizioni curate, possibilità di scegliere e avere sempre tutto sotto controllo, quindi capire come si paga e quanto costano le spedizioni. Organizzare ogni passaggio è strategia e agevolare il cliente finale è aver capito come fare per aprire un negozio on line.

La pubblicità ed il marketing sono strategie che devono essere sempre personalizzate perché trovare clienti, farsi trovare da clienti è il segreto della vendita on line. 

Un'azienda può scegliere di far provare i propri prodotti, un'altra può fare sconti su grandi quantitativi, un'altr ancora seglie di spedire senza costi... ovviamente si entra in un contesto strategico davvero delicato da trattare in maniera generica, senza dei punti di riferimentio, ma crediamo che per capire come fare per aprire un negozio on line sia importante sapere che sono tematiche da trattare e sono tematiche calde perché richiedono tempo per la loro realizzazione/ideazione.

Sarebbe anche giusto parlare di prezzi perché per capire come fare per aprire un negozio on line è utile anche avere delle indicazioni economiche. Non è facile parlare di soldi senza un contesto, quindi ecco qualche idea, sommaria:

  • Costi tecnici piattaforma, grafica, dominio da 3000 a 10000 euro
  • Costi tecnici annuali da 500 a 2000 (con i nostri servizi, non sono comprese implementazioni)
  • Costo per l'inserimento dei prodotti da 30 a 100 euro a prodotto
  • Costi per la comunicazione da 3000 a 7/8000 euro
  • Contratti e gestione burocratica 500/2000 euro all'anno (dipende anche dai fatturati che si raggiungono)
  • Costi per le strategie da 1000 a 10000 all'anno
  • Costi pubblicitari, non meno di 500 euro al mese... non ci sono limiti

Ci sono molte eccezioni, ci sono strategie in progress che permettono di arrangiarsi e partire con 1000 euro ma sono appunto eccezioni che dovrebbero essere spiegate per non creare false aspettative

Contenuto inserito il: 08/11/2021 15:11:37
Ultimo Aggiornamento della pagina: 08/11/2021 16:46:54
Condividi nelle tue pagine Social


I nostri servizi

  • yost.technology è la nostra piattaforma tecnica, piattaforma che proponiamo per fare siti aziendali, blog o siti e-commerce (Non è una piattaforma Open source)
  • lanewsletter.net è il servizio che proponiamo per creare newsletter aziendali
  • smtp dedicato il server per inviare newsletter

  • Servizi Lite il nostro punto di partenza, essenziale, adatto a chi sta per iniziare
  • Servizi Start Up sono servizi traghettatori, adatti a chi ha esperienza e sta scoprendo le potenzialità del web
  • Servizi Advanced sono servizi personalizzati, adatti a chi ha le idee chiare e vuole il meglio dal web
  • Servizio hosting solo per chi usa la nostra piattaforma e servizio mail server anche per clienti esterni alla piattaforma
Consulenze e strategie web Siti vetrina, Blog, Siti e-commerce Mail marketing, Presenza Social, Strategie SEO

In evidenza

C'è davvero tanta confusione quando si parla di strategie seo ma il prezzo può essere un indicatore
leggi..
Cosa sapere prima di fare una scelta tecnica?
leggi..
Prima di diventare web agency, siamo stati clienti e questa esperienza ci permette di ...
leggi..
Scopri i nostri servizi dedicati per inviare newsletter, mail server aziendali e servizio smpt dedicato
leggi..
Quanto è lungimirante la vostra visione di web?
leggi..
Scopri il nostro approccio al web, scopri come yost.technology può essere utile a tuo business
leggi..
Scopri i nostri servizi per vendere on line
leggi..
Consulenze e strategie web Assistenza clienti 04451716445

Il punto di partenza, servizi Lite

yost.technology assistenza tecnica sempre compresa nel prezzo!

Promozioni


yost.technology
False54.165.57.161/come-fare-per-aprire-un-negozio-on-line