In questo sito utilizziamo dei cookies per rendere la navigazione più piacevole per i nostri clienti.
Cliccando sul link "Informazioni" qui di fianco, puoi trovare le informazioni per disattivare l' installazione dei cookies,ma in tal caso il sito potrebbe non funzionare correttamente.Informazioni
Continuando a navigare in questo sito acconsenti alla nostra Policy. [OK]

Come funziona un sito e-commerce?

Un sito e-commerce è un sito aziendale con il compito di vendere; per capire come funziona un sito e-commerce serve

  • Definire un chiaro contesto di lavoro
  • Capire l'importanza dell'insieme
  • Evitare il più possibile di inventarsi esperti nel web

Contrariamente a quanto si pensa, capire come funziona un sito e-commerce non è solo una questione tecnica ma anche una questione strategica perché si deve coinvolgere il visitatore finale e farlo diventare un cliente attivo proponendo soluzioni vantaggiose (che non significa con il prezzo più basso).

Normale che un sito e-commerce debba avere la possibilità di inserire dei prodotti nel carrello scegliendo taglia e quantità se ad esempio si parla di abbigliamento, debba evidenziare metodo di pagamento e tempi di spedizione ma prima di tutto deve creare un contesto sicuro e piacevole per il cliente finale cercando di fare meno confusione possibile e avere una impostazione fluida (importante capire anche il concetto di navigabilità di un sito aziendale link qui per approfondire).

Vuoi capire come funziona un sito e-commerce?

Ecco qualche idea concreta per capire come funziona un sito e-commerce, idee che analizzano aspetti tecnici, strategici e amministrativi (perché un sito e-commerce è un sito che genera fatturato e quindi serve partita iva, commercialista e tutto quello che ha una normale azienda).

Aspetti tecnici e realizzativi di un sito e-commerce

Pensare alla vendita on line significa pensare alla realizzazione di un sito che deve comprendere

  • La gestione del carrello
  • La gestione del magazzino
  • Una serie di strumenti per fare marketing
  • Gestione spedizioni
  • Gestione pagamenti (pay pal, pos virtuale, bonifici, pagamento alla consegna, in genere con supplemento di costi)

È importante fare chiarezza sul come funziona un sito e-commerce da un punto di vista tecnico perché ci sono

  • Soluzioni tecniche gratuite
  • Soluzioni tecniche in licenza
  • Soluzioni tecniche personalizzate

L'occhi cade sempre sulle soluzioni gratuite perché pensare di non spendere è sempre una bella cosa ma attenzione perché dove si parla di business non c'è nulla di gratuito quindi capire bene la scelta da fare e come funziona un sito e-commerce diventa davvero un grande investimento.

Le soluzioni tecniche gratuite se per certi aspetti sono complete e vantaggiose hanno una serie di problematiche riconosciute che nel tempo portano ad avere costi importanti come ad esempio

  • La sicurezza perché sono piattaforme aperte, dove chiunque vede e manipola il codice sorgente (infatti hanno grandi problematiche di sicurezza)
  • La velocità perché sono piattaforme lente, nate per fare di tutto (la soluzione è avere dei servizi hosting dedicati e molto professionali, per questo costosi)
  • Illudono di avere qualcosa si proprietà ma in realtà sono vincolate da una serie di costanti interventi da fare che altrimenti compromettono il sistema

Le abbiamo usate, le conosciamo e per questo consigliamo molta attenzione, preventivi chiari nel medio lungo termine e consapevolezza, altrimenti poi si piange! :-)

Le soluzioni tecniche in licenza, noi presentiamo il nostro progetto yost.technology, sono soluzioni che una web agency ha sviluppato e propone alle proprie condizioni. Il nostro servizio consiste nella piattaforma, nella gestione indipendente e sempre assistenza tecnica compresa nei costi. Ci sono costi annuali che variano in base al numero di prodotto che si mettono on line ma, sottolineiamo, sono costi fissi, chiari nel tempo!

In base all'esperienza fatta con altre piattaforme si è fatto un lavoro di start up molto completo che prevede una gestione del sito e-commerce molto avanzata.

Il vantaggio di usare il nostro progetto ( Servizio web per realizzare un sito e-commerce aziendale in licenza ) è quello di sfruttare il servizio che si è sviluppato dopo anni di esperienza e di utilizzo dei maggiori cms gratuiti perché si è pensato di prendere il meglio da tutti intervenendo però sui punti deboli (velocità, sicurezza, implementazione).

La terza opzione è quella di avere soluzioni tecniche personalizzate, quindi una parte tecnica fatta in base a specifiche esigenze (si nomina l'opzione per dover di cronaca perché si da un po' per scontato che chi sceglie le opzioni su misura abbia anche le competenze per seguire il progetto e per capirne il valore, visto che per un sito e-commerce si parla di almeno 50 mila euro di investimento).

La nostra idea è quella di proporre un servizio personalizzato che fa quello che deve fare e nulla di più, assicurando assistenza nel caso di anomalie e affiancamento nel caso ci fossero nuovi sviluppi da fare. Il servizio permette di avere un sito performante, veloce, sicuro ad un prezzo vantaggioso rispetto ad uno sviluppo esclusivo e senza vincoli (se un cliente vuole cambiare, basta mandare una raccomandata di disdetta).

Aspetti strategici per capire come funziona un sito e-commerce

Sicuramente la tecnica per capire come funziona un sito e-commerce ma guai se si sottovaluta la strategia perché quando ci si inventa esperti nel web si creano siti con poco senso, confusi tanto che per trovare qualcosa si devono fare un'infinità di click. Un sito e-commerce deve essere semplice da navigare e la sua impostazione deve aiutare il visitatore a trovare quello che cerca e concludere l'acquisto.

Sconti, coupon, iscrizioni alla newsletter se gestiti male sono "una violenza" che non permette al cliente di visualizzare il sito o trovare soluzioni rispetto a quanto ha cercato. Il rispetto per il cliente deve essere sempre alla base del lavoro se si cerca di capire come funziona un sito e-commerce, altrimenti si fa un sito che alla fine non vende.

Niente di strano se si prova a pensare a come sarebbe la reazione nostra entrando in un negozio che senza darci il buongiorno inizia a fare domande a casaccio prima di capire per cosa si è entrati... questo è quello che succede quando si attivano iscrizioni alla newsletter o per ricevere coupon; questo succede quando non è chiaro come funziona un sito e-commerce.

Descrizioni e comunicazione

Per capire come funziona un sito e-commerce si deve avere chiaro l'insieme e nell'insieme si deve per forza parlare di testi, descrizioni e comunicazione. Si trovano spesso siti che mettono una foto del prodotto e lopzione di acquisto senza prestare la minima attenzione al contenuto. Il concetto che un cliente al massimo contatta se non capisce non vale e se si cerca di capire come funziona un sito e-commerce è meglio far subito chiarezza su un insieme di aspetti:

  • Se il sito è lento
  • Se il sito è confusionario
  • Se il sito richiede troppi click per arrivare ad un prodotto
  • Se il sito non spiega cosa si propone

Il cliente con un paio di click va su altri siti!

Come funziona un sito e-commerce?

Il nostro primo consiglio è quello di investire del tempo per capire bene tutto il funzionamento del sito e-commerce magari con consulenze specifiche, non troppo generiche (sono le 100 euro più ben spese) e poi pian piano iniziare a vedere come l'azienda può trovare spazio on line.

Noi quando si parla di realizzare un sito, in generale, si consiglia sempre un approccio di questo tipo:

Da dove si parte per realizzare un sito?

  • Analisi delle esigenze dell'azienda
  • Analisi del mercato
  • Analisi della concorrenza
  • Definizione degli obiettivi
  • Prospetto grafico
  • Prospetto tecnico (piattaforma)
  • Piano redazionale
  • Stesura testi
  • Ottimizzazione SEO
  • Messa in rete
  • Analisi dei dati
  • Pianificazione advertising (PPC, Social, Mail Marketing, Cross Marketing)

Non è facile vendere on line, non è facile capire come funziona un sito e-commerce perché contrariamente a quanto si legge è impegnativo e costoso arrivare ai clienti finali e questo è un aspetto da capire prima di spendere. Un sito e-commerce ha in media un costo tecnico di 8/10 mila euro (almeno) ed un costo nella comunicazione di circa lo stesso importo poi c'è il contesto pubblicitario (perché, altrimenti, amazon spenderebbe 4/5 milioni di dollari per farsi trovare?). Quando si trovano prezzi bassi, quando non è chiaro cosa viene proposto è sempre meglio approfondire.

Consulenze e strategie web di Matteo Duso

La nostra è una realtà che mette in primo piano le consulenze per parlare poi di strategie e fattibilità di un progetto web. Si realizzano siti aziendali con ogni tipologia di piattaforma tecnica semplicemente perché siamo abbiamo la competenza per poter scegliere e consigliare.

Proponiamo piani redazionali, servizi seo, servizi newsletter con smtp dedicati e consulenze su diversi ambiti di lavoro.

Contenuto inserito il: 11/12/2019 11:20:00
Ultimo Aggiornamento della pagina: 03/05/2020 12:09:20
Condividi nelle tue pagine Social


Consulenze e strategie web
Siti vetrina, Blog, Siti e-commerce
Mail marketing, Presenza Social, Strategie SEO

In evidenza

Quando la strategia aiuta il cliente a fare scelte migliori...
leggi..
Quanto costa, realmente, investire in un sito e-commerce
leggi..
Ci sono aspetti tecnici, realizzativi e strategici tra i principali passaggi da affrontare in un sito aziendale per parlare di sito di successo...
leggi..
Consulenze e strategie web
Solo
Progetti e preventivi personalizzati
yost.technology