Presenza aziendale nel web
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze.

Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni dei cookie clicca su Informazioni

Continuando a navigare in questo sito acconsenti alla nostra Policy. [OK, ho capito]

Presenza aziendale nel web

È un concetto che adoro (presenza aziendale nel web) perché parlare di presenza aziendale nel web significa parlare di un argomento molto ampio che mette in evidenza tanti aspetti dell'azienda, spesso positivi spesso anche negativi.

Essere nel web significa tante cose ma quello che a volte scappa è che parlare di presenza aziendale nel web significa parlare dell'azienda, di quello che fa, di quello che propone senza alcun filtro, senza alcun contatto fisico che, in genere, restituisce feedback emozionali molto importanti per interagire con il cliente quindi serve massima attenzione quando si parla di sito aziendale e di presenza aziendale nel web perché si mette l'azienda in vetrina, da sola, e non la si può più "difendere" agli occhi di chi la trova e cerca di scoprirla.

Non si tratta di fare un sito, curare una grafica, rivedere il logo o creare un profilo nei vari social, parlare di presenza aziendale nel web significa curare tutti i dettagli e lavorare molto sulla comunicazione per mettere il cliente finale nella condizione ideale di capire con chi ha a che fare!

Difficile parlare di priorità o di aspetti più o meno importanti quando si parla di realizzare un sito aziendale perché la presenza aziendale nel web implica una cura generale del lavoro.

  • Grafica
  • Aspetti tecnici
  • Impostazione e navigabilità
  • Immagini
  • Testi
  • Social

Sono tutti aspetti che assumono una equa prevalenza e quando qualcosa manca, rende meno forte altri aspetti che si sono curati quindi, attenzione, quando si parla di presenza aziendale nel web conviene sempre, prima di spendere, prima di iniziare, fare una chiara panoramica del lavoro e informarsi bene su tutto il lavoro da fare.

Quanto costa la presenza aziendale nel web?

Difficile parlare a monte di soldi senza capire cosa serve all'azienda perché ogni azienda ha le proprie esigenze e i propri obiettivi da raggiungere. Di certo la presenza aziendale nel web non costa poco quindi attenzione a tutte le proposte low cost che comprendono tutto ma non propongono nulla.

Io in genere per parare di soldi inizio dal capire cosa vuole l'azienda quindi, per fare qualche esempio

  • Un sito vetrina parte da almeno 2/3 mila euro senza troppe pretese tecnico-grafiche
  • Un sito e-commerce parte da 7/8 mila euro, senza troppe pretese tecnico grafiche

Resta sempre da chiarire chi fa gli inserimenti e chi scrive i testi. Se l'obiettivo è farsi trovare da nuovi clienti si parla di progetto seo quindi piano redazionale scrittura dei testi che, ricordo sempre, sono l'unico modo che ha l'azienda per arrivare e interagire con il cliente finale.

Da valutare e non sottovalutare i costi nel tempo del sito aziendale quindi prime di spendere si cerchi sempre chiarezza scritta di tutti i costi, come

  • Dominio e servizio di posta elettronica (succede spesso che il primo anno è gratuita, poi arrivano fatture di 500/600 euro)
  • Assistenza e interventi i caso di anomalie della piattaforma (in particolare se si sceglie una soluzione gratuita)
  • Aggiornamenti sia di sicurezza che di evoluzione (ce ne sono sempre!)

Una cosa è farsi trovare, una cosa è portare il cliente al contatto o all'acquisto!

La comunicazione nella presenza aziendale nel web

Punto molto sull'aspetto comunicativo del progetto web per l'azienda, perché per parlare di presenza aziendale nel web serve capire cosa si vuol far trovare al cliente finale che, non si dimentichi mai, con pochi click trova altre proposte quindi mai dare nulla per scontato e mai essere avari nello specificare cosa fa l'azienda e come lavora.

Quando si deve fare un investimento e questo in particolare nel web, si cerca sempre il miglior compromesso economico e si fa sempre l'errore di non voler scrivere troppo pensando che il cliente non abbia voglia di perdere tempo ma si fa un grosso errore perché una persona interessata legge bene ogni dettaglio prima di spendere dei soldi.

Un cliente che trova l'azienda cerca risposte su precise tematiche trattate quindi attenzione a questo passaggio quando si parla di presenza aziendale nel web:

  • Sia che un cliente arrivi nel sito attraverso pubblicità a pagamento
  • Sia che il cliente arrivi nel sito attraverso un lavoro di posizionamento
  • Sia che il cliente arrivi nel sito attraverso qualche passaparola o qualche indicazione diretta

deve sempre trovare informazioni utili che lo convincano a contattare o concludere una transazione. Se si sceglie di comunicare attraverso slogan e pubblicità a pagamento, si faccia prima di spendere un semplice ragionamento: la nostra presenza aziendale nel web è solida e chiara o superficiale? (questo perché ci sono contesti che possono proporsi con una pagina di atterraggio, quindi si parla di landing page e form contatti, contesti che non possono permettersi di non spiegare bene cosa propongono).

Un ultimo aspetto che reputo importante quando si parla di presenza aziendale nel web è quello di una costante collaborazione tra azienda e web agency o consulente web perché non ci si deve mai fidare di nessuno e si deve sempre aver chiara la strategia di lavoro.

 

Contenuto inserito il: 22/09/2019 13:23:09
Ultimo Aggiornamento della pagina: 28/06/2020 16:25:37
Condividi nelle tue pagine Social


Consulenze e strategie web
Siti vetrina, Blog, Siti e-commerce
Mail marketing, Presenza Social, Strategie SEO

In evidenza

Quanto costa, realmente, investire in un sito e-commerce
leggi..
Se si pensa di fare un sito, spendere qualche centinaio di euro e arrivare a nuovi clienti...
leggi..
Consulenze e strategie web
Solo
Progetti e preventivi personalizzati
yost.technology