In questo sito utilizziamo dei cookies per rendere la navigazione più piacevole per i nostri clienti.
Cliccando sul link "Informazioni" qui di fianco, puoi trovare le informazioni per disattivare l' installazione dei cookies,ma in tal caso il sito potrebbe non funzionare correttamente.Informazioni
Continuando a navigare in questo sito acconsenti alla nostra Policy. [OK]

Come capire i costi di un sito?

Non è mai facile, in generale, capire il prezzo di un prodotto perché sono così tante le variabili da analizzare che si perde anche la voglia di capire e ci si limita ad analizzare il costo visto solo come numero fine a se stesso. Se si pensa all'abbigliamento, per fare un esempio concreto, dove uno stesso maglione venduto in negozio ha un prezzo e venduto "dai cinesi" ne ha un altro molto più basso, si comprende come diventa ancora più complesso capire i costi di un sito internet, magari aziendale, magari professionale, magari anche ottimizzato per i motori di ricerca.

Come capire i costi di un sito?

Diciamo che il sito internet è un contesto di lavoro davvero inflazionato e maltrattato perché se qualche anno fa pensavo e sostenevo che era un mezzo per appiattire le varie divergenze tecnico strategiche e dimensionali delle aziende (una piccola realtà locale poteva diventare una grande realtà on line), adesso, dopo anni di esperienza nel settore e vari confronti con diverse aziende di diverse dimensioni, mi sento costretto a sostenere che chi ha soldi può permettersi un sito, chi ne ha meno si adatta a pubblicare una illusione e chi non ne ha si vede costretto ad abbandonare completamente l'idea di essere on line.

Parlo, ovviamente, di un sito professionale, inteso come strumento di lavoro e modo alternativo di lavorare, che è tutt'altra cosa rispetto a degli standard, oggi sul mercato, che hanno reso il ridicolo, accettabile e addirittura "professionale".

Amazon è una realtà straordinaria, ma non solo per la mole di lavoro che riesce ad ottenere dal sito, ma per come mette al centro del progetto il cliente finale, per come lo tratta, per come risolve varie situazioni ostiche e scoccianti per chi spende. Non è solo una questione di soldi è una questione di approccio!

Per capire i costi di un sito serve dividere i vari passaggi della realizzazione e serve avere un attimo di pazienda per capire bene cosa li caratterizza.

Aspetti progettuali della realizzazione di un sito

Perché si fa un sito? Cosa ci si aspetta dalla realizzazione? Quali risultati si vogliono ottenere con il sito in 3, 5, 7 anni di lavoro?
Aspetti tecnici della realizzazione di un sito

Ci sono diverse soluzioni tecniche e ogni soluzione ha delle caratteristiche. Su misura? costi impegnativi ma tutto personalizzato. In licenza? dipende dalla web agency. Soluzioni gratuite? lente e con tantissimi imprevisti. 
Aspetti strategici e comunicazione di un sito

Grafica, comunicazione, testi. Se si lavora con la seo, servono testi, testi e testi; se si lavora con altre formule di adv è fondamentale che ci siano patti chiari e costi definiti prima di spendere.
Aspetti pubblicitari di un sito

PPC? costi costanti + costi di gestione. SEO? Realizzazione di tanti testi, ma il lavoro rimane nel tempo; sponsorizzazioni varie? attenzione al programma di fidelizzazione, altrimenti i costi sono eterni!

Esposti in forma schematica gli step di lavoro possono creare confusione, vanno sicuramente approfonditi, ma avere le soluzioni una di fianco all'altra è l'unico modo per capire cosa serve fare per realizzare un sito, per individurare i punti nevralgici della realizzazione e per rendere evidente quali sono i vantaggi e gli svantaggi delle diverse soluzioni.

La fase progettuale, ad esempio, è un aspetto trascurato che, la maggior parte delle volte non si analizza bene, conseguentemente non c'è un chiaro lavoro strategico per capire cosa vuole il cliente dal sito. Facile saltare il passaggio, basta proporre un pacchetto "tutto compreso"e fare un prezzo accattivante, trascurando però le fondamenta su cui costruire un sito professionale.

Un cliente che deve spendere, però, come può capire i costi di un sito? come può capire cosa caratterizza la realizzazione?

Gli aspetti tecnici sono un altro aspetto difficile da comprendere e su cui molte web agency giocano per aumentare il loro guadagno. Perché tutti propongono soluzioni gratuite?

  • Perché le soluzioni gratuite per la web agency non hanno costi e richiedono per l'installazione e configurazione pochi minuti di lavoro (molti servizi hosting le predipongono all'utilizzo senza costi) e si propongono al cliente finale al prezzo di 800/1000 euro.
  • Perché per la web agency sono una fonte di reddito costante  in quanto hanno continuo bisogno di interventi e tanti imprevisti, sono lente e sono facilmente vulnerabili, per cui per mantenerle efficienti e sicure bisogna continuare a se spendere nel tempo.
  • Perché non necessitano di particolari competenze tecniche.
  • Perché permettono di usare una serie di grafiche gratuite, personalizzabili con scarse competenze.

Sono davvero funzionali i cms gratuiti?

I cms gratuiti potrebbero essere di certo una buona soluzione, ma non la condivido perché sembra che non abbiamo costi e sembra che possano svincolare il cliente da ogni incombenza, ma non è così; i cms gratuiti hanno costi, hanno vincoli e poco spazio per le personalizzazioni. Sono soluzioni lente in generale a meno che non si spenda, e parecchio, per manutenzione e servizi hosting dedicati.

Servizio per fare siti in licenza (Servizio Piattaforma web)

"Consulenze e Strategie Web" ha scelto di proporre un proprio servizio tecnico in licenza, nato con l'idea di migliorare i limiti del cms e per offrire un vero e proprio servizio che proietti l'azienda nel tempo ad avere un sito completamente personalizzato e altamente professionale, con assistenza tecnica sempre compresa nel prezzo, servizio hosting dedicato per la piattaforma e possibilità di avere personalizzazioni tecniche, con costi chiari fin dalla fase progettuale.

Il servizio offre grafiche start up preconfezionate, giusto il tempo per permettere ai grafici di realizzare una grafica personalizzata (no adattata, non modificata, fatta su misura), e di essere on line anche in 24/48 ore se i contenuti sono forniti dal cliente.

Comunicazione strategie

Come capire, dunque, i costi di un sito? Oltre all'aspetto tecnico è importantissimo analizzare nel dettaglio l'aspetto strategico e la comunicazione perché sono interventi che fanno la differenza in quanto permettono al sito di essere trovato e di far presa sul cliente finale.

Come funziona generalmente la comunicazione in un sito?

Testi e immagini fornite dal cliente, senza progettualità, studio e strategie comunicative. Ecco come funziona generalmente la comunicazione in un sito!

Come funziona la comunicazione con Consulenze e Strategie Web di Matteo Duso?

Testi scritti dalla web agency previe interviste al titolare o chi per esso con immagini rielaborate e riviste da personale grafico esperto. Noi per ralizzare un sito lavoriamo seguendo questo schema di lavoro:

Da dove si parte per realizzare un sito?

  • Analisi delle esigenze dell'azienda
  • Analisi del mercato
  • Analisi della concorrenza
  • Definizione degli obiettivi
  • Prospetto grafico
  • Prospetto tecnico (piattaforma)
  • Piano redazionale
  • Stesura testi
  • Ottimizzazione SEO
  • Messa in rete
  • Analisi dei dati
  • Pianificazione advertising (PPC, Social, Mail Marketing, Cross Marketing)

Si può comprendere che con tali presupposti un sito non costa 500 euro, ma parte da almeno 3000/3500 euro. È doveroso però, prima di parlare di soldi, prima di dare indicazioni su come capire i costi di un sito, far capire che esso deve essere strumento di lavoro, deve essere trovato, deve essere utile per il cliente finale che non cerca la storia del titolare o cosa fa nel tempo libero, contenuto tipico dei siti "fatti in casa", ma cerca soluzioni e risposte sul settore in cui l'azienda opera.

Come capire i costi di un sito? analizzando le varie fasi della realizzazione, capire cosa le caratterizza, capire quanto tempo può servire per la loro realizzazione, sommare i tempi dei singoli passaggi, moltiplicare il tutto per un costo orario, che non può essere inferiore a 45/55 euro l'ora.

Contenuto inserito il: 03/11/2019 11:45:09
Ultimo Aggiornamento della pagina: 03/11/2019 13:51:33
Condividi nelle tue pagine Social


Consulenze e strategie web
Siti vetrina start up, Blog, Siti e-commerce
Mail marketing, Presenza Social, Strategie SEO

In evidenza

Non sempre è chiaro il vantaggio seo nella realizzazione, infatti...
leggi..
Quanto costa, realmente, investire in un sito e-commerce
leggi..
Inviare una mail ai clienti... quanto rende veramente?
leggi..
Consulenze e strategie web
Progetti e preventivi personalizzati
yost.technology