L'importanza di avere un sito aziendale
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze.

Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni dei cookie clicca su Informazioni

Continuando a navigare in questo sito acconsenti alla nostra Policy. [OK, ho capito]

L'importanza di avere un sito aziendale

Per molte aziende non è ancora chiara la potenzialità di un sito web e non è quindi ancora chiara l'importanza di avere un sito aziendale per

  • Farsi conoscere
  • Far conoscere i prodotti o servizi che si propongono
  • Far conoscere il modo con cui l'azienda lavora

Il web è un contesto di lavoro in cui si appiattiscono i concetti tradizionali di spazio tempo perché un utente può interagire con l'azienda quando ha tempo o quando ha interesse, al di là dell'orario ufficio (di notte, di giorno, di sabato o domenica, quando è in ferie o quando ha un attimo di pausa).

L'importanza di avere un sito aziendale? davvero enorme, a patto che si comprenda anche l'importanza di curare il sito nel dettaglio, soprattutto sotto l'aspetto comunicativo (per interagire un cliente deve prima di tutto trovare risposte in quello che cerca).

Il sito aziendale deve "sostituire" nel contesto virtuale la presenza di una persona che dà risposte quindi deve essere un "concentrato di informazioni utili al cliente" che viene messo così nella condizione ideale di scegliere o di iniziare una collaborazione.

Il fatto stesso che un cliente possa fare delle ricerche on line, trovare un'azienda e contattarla mette la stessa in una posizione di rilievo perché ha a che fare con un cliente interessato, che ha già visto e trovato nel sito quello che lo interessava e vuole portare avanti una trattativa.

L'importanza-sito-aziendale

Merita qualche considerazione anche la vendita on line: un sito che vende, al di là dei costi e dei tempi di realizzazione, permette all'azienda di arrivare al cliente finale in maniera diretta, quindi tagliando di parecchio i costi di intermediazione, residui di magazzino e, attenzione, con incassi immediati (nel web trovo, compero, pago, ricevo).

Un sito e-commerce una volta a regime, permette di organizzare al meglio la produzione o l'approvvigionamento di materiale abbattendo di molto i costi di gestione. Non è facile fare un discorso generale sull'importanza di avere un sito aziendale perché oltre ad un binario generale di analisi, serve fare delle precise considerazioni sulle singole esigenze/aspettative che permettono di far emergere il valore aggiunto di una curata presenza aziendale nel web.

Troppe volte, purtroppo, ci si trova davanti a siti che non dicono nulla, proprio perché pensati da chi non si mette nei panni del visitatore (o semplicemente pensati da chi ha poca esperienza e non perde tempo per analizzare il contesto e le esigenze dell'azienda) e non si rende conto che chi non conosce l'azienda e la trova per con i tanti modi possibili con cui l'azienda può arrivare a pagamento al cliente finale, non la conosce e non sa riconoscerne i valori aggiunti.

Quando in un sito non si cura la comunicazione, parlo di siti aziendali, si rischia di trovarsi con un sito che non rende!

Perché tante aziende non hanno ancora un sito?

Da esperto nel settore è abbastanza complicato capire perché tante aziende non hanno ancora un sito ma facendo un po' di generali ricerche mi rendo conto che

  • si parla con troppa semplicità della realizzazione di un sito (e non è affatto semplice realizzare un sito e arrivare al cliente finale)
  • non ci sono mai costi chiari (l'aspetto economico è sempre un dramma perché per lo stesso lavoro si trovano proposte che si differenziano di svariate migliaia di euro)
  • tutti parlano di siti professionali (ma cosa ha di differente un sito professionale da un sito non professionale?)
  • non è facile per chi inizia avere un chiaro prospetto di lavoro (a dire il vero spesso è anche "scomodo" spendere del tempo per dare spiegazioni perché chi si avvicina al web non ha dimestichezza con il settore e con quello che ne consegue)

Resta un fatto importante da enfatizzare, tante aziende non hanno ancora un sito e non si rendono conto di quante opportunità stanno perdendo quindi ecco alcune considerazioni per far capire l'importanza di avere un sito aziendale!

Cosa aspettarsi da un sito aziendale?

Prima di fare ogni considerazione è importante capire che un sito deve essere parte di una strategia, sia essa di visibilità, di fidelizzazione o di vendita diretta quindi per capire l'importanza di avere un sito aziendale e capire cosa aspettarsi da un sito aziendale, serve prima di tutto capire che il sito è parte integrante dell'azienda.

Il punto di partenza è definire dei chiari obiettivi e la forza del consulente è proprio quella di analizzarli e ponderarli. Voglio dare un po' per scontata la scelta della web agency o del consulente perché si deve avere un chiaro prospetto di lavoro legato ad un programma (meglio ancora se sviluppato in progress).

Punto centrale del lavoro, di qualsiasi sito commerciale è la comunicazione perché è il primo punto che porta un cliente a visitare il sito.

 

Contenuto inserito il: 18/09/2019 17:06:25
Ultimo Aggiornamento della pagina: 28/06/2020 10:40:59
Condividi nelle tue pagine Social


Consulenze e strategie web
Siti vetrina, Blog, Siti e-commerce
Mail marketing, Presenza Social, Strategie SEO

In evidenza

Quanto costa, realmente, investire in un sito e-commerce
leggi..
Se si pensa di fare un sito, spendere qualche centinaio di euro e arrivare a nuovi clienti...
leggi..
Consulenze e strategie web
Solo
Progetti e preventivi personalizzati
yost.technology