In questo sito utilizziamo dei cookies per rendere la navigazione più piacevole per i nostri clienti.
Cliccando sul link "Informazioni" qui di fianco, puoi trovare le informazioni per disattivare l' installazione dei cookies, ma in tal caso il sito potrebbe non funzionare correttamente.
Informazioni
Continuando a navigare in questo sito acconsenti alla nostra Policy.

[OK]
Benvenuto login

Quanto sono importanti i testi in un sito?

Mai banalizzare la comunicazione in un sito, per i costi, per gli obiettivi, per parlare ai clienti.

Perché scrivere tanto in un sito?

In realtà non c'è una regola che definisca quanto si deve scrivere in un sito quindi chiedersi perché scrivere tanto in un sito è una domanda che parte da consulenze contrarie che consigliano di scrivere poco.

On line si trovano siti tipo il nostro che consigliano di scrivere tanto in un sito aziendale e di fare dei programmi redazionali ampi e dettagliati perché la comunicazione è lo strumento più potente che ha un sito per arrivare e parlare al cliente finale.

Non si tratta di scrivere tanto o poco in un sito, si tratta piuttosto di capire il valore della comunicazione in un sito aziendale, il valore del testo e quanto in genere un utente rimane nel sito (quindi non ci si preoccupi troppo se si è ridondanti nei concetti, un utente legge 3/4 pagine ed eventualmente contatta; se l'interlocutore è pignolo e legge di più vedrà rafforzarsi i concetti e vedrà la coerenza strategico/comunicativa dell'azienda).

Un progetto web con 1000 pagine ma molte più possibilità di successo di un sito con poche pagine, anche se rimane sempre l'incognita settore che deve essere analizzata di volta in volta (in linea generale è sempre meglio un sito con testi che un sito senza).

Perché scrivere tanto in un sito? consigliamo sempre di scrivere tanto in un sito perché non è facile presentare l'azienda e tutto quello che propone scrivendo poco quindi il numero di contenuti deve rispecchiare l'azienda e le sue proposte, l'esperienza e la forza nel mercato, la qualità e i valori aggiunti che offre rispetto al mercato.

Non si dimentichi mai che un cliente che trova il sito di un'azienda non è detto la conosca anzi, in genere, si fa un sito per arrivare a nuovi clienti e tutto quello che legge è quello che gli permette di farsi un'idea concreta dell'azienda stessa, motivo per cui raccomandiamo sempre di non scrivere i testi nel tempo perso o di farli scrivere alle segretarie nel loro tempo libero ma di partire da un piano redazionale che determini un piano di lavoro.

Il piano redazionale, nel concreto, consiste

  • Nell'analizzare le esigenze dell'azienda
  • Nell'analizzare il mercato e la concorrenza
  • Nell'analizzare come il cliente cerca l'azienda e cosa si aspetta di trovare
  • Nell'analizzare come l'azienda vuole essere trovata
  • Nel selezionare i vari titoli
  • Nello scrivere ogni singola pagina ottimizzando la ricerca rispetto al titolo di partenza

Ecco un un esempio concreto di testo scritto per essere trovato nei motori di ricerca infatti cercando con Google perché scrivere tanto in un sito? si arriva in questa pagina che parla nello specifico di quanto sono importanti i testi di un sito e di quanto è importante scrivere. La pagina parla di come lavorare sui testi di un sito, quanti scriverne e con che criterio fare un piano redazionale (certo sono solo spunti che devono essere approfonditi) ma il fine comunicativo è in primis dare una risposta alla domanda iniziale, perché scrivere tanto in un sito? poi far capire che

  • Siamo una web agency con esperienza nella comunicazione
  • Si tratta l'argomento generico sito aziendale
  • Si realizzano siti aziendali, vetrina, blog e-commerce
  • Si lavora su specifiche strategie di visibilità
  • Si realizzano piani editoriali e testi (anche ottimizzati seo)

La comunicazione in un sito deve parlare al cliente e far capire cosa fa l'azienda e come lavora.

In ogni settore ogni cosa può essere fatta in diversi modi quindi far capire al cliente che l'azienda sa come lavorare è un modo per farsi conoscere che ha successo nel web solo scrivendo molto, spiegando il dettaglio e analizzando con tanti testi ogni piccolo particolare.

Ogni potenziale domanda che viene fatta in presenza all'azienda è una potenziale pagina per il sito!

Scrivere poco in un sito rischia di compromettere il lavoro perché si rischia che un cliente che non capisce il valore aggiunto di un'azienda, di un prodotto o servizio lo cerchi altrove; quando si scrive, e ribadiamo che in un sito non si scrive mai troppo, è molto più facile riuscire a diventare un riferimento per il cliente ed essere la risposta concreta che cercava.

Testi = comunicazione; comunicazione = visibilità; visibilità= successo (sia per l'azienda che per Google)

Parlare di testi di un sito significa parlare di comunicazione che tecnicamente si traduce in strategia seo per far trovare il sito. Essere nelle prime posizioni dei motori di ricerca significa essere visti da clienti che hanno fatto specifiche ricerche e sono interessati a specifici argomenti trattati nel sito. Diventa fondamentale, quindi, fare un approfondito piano redazionale e fare un lavoro preciso di stesura testi perché cos' si proietta l'azienda nella visibilità.

Il piano redazionale in un sito è un programma di lavoro che, come anticipato, parte da

  • Analizzare le esigenze dell'azienda
  • Analizzare il mercato
  • Analizzare la concorrenza
  • Analizzare come l'azienda vuole essere trovata

Il piano redazionale consiste proprio nel definire i titoli da scrivere e la tipologia di testo, analizzando appunto come far trovare ogni specifica pagina.

Capiamo bene che parlare di comunicazione non è facile, capiamo bene che capire perché scrivere tanto in un sito aziendale possa essere una strada ostica ma è l'unica soluzione per avere riscontro nel medio lungo termine. Un sito si può farlo trovare anche pagando Google o altri servizi nei social ma la comunicazione deve comunque essere curata per accogliere chi arriva nel sito stesso.

Noi da clienti come usiamo il web per fare ricerche?

È importante capire chi siano gli attori coinvolti nella comunicazione perché così diventa più facile capire anche il meccanismo che porta un utente a cercare qualcosa e trovare il sito come risposta. Ogni giorno anche noi si usa Google per fare ricerche ed il meccanismo coinvolge più attori, infatti troviamo

  • Google che fa da intermediario perché indicizza e cataloga i contenuti dei vari siti per proporre le migliori soluzioni quando un utente fa delle ricerche
  • Il cliente finale che usa i motori di ricerca per avere risposte
  • L'azienda che si propone
  • La web agency che coordina il lavoro

Cliente finale > Google > Azienda

  • Per essere trovati serve essere una eccellenza, serve essere la miglior risposta possibile, serve essere utili al cliente finale.
  • Perché Google dovrebbe mettere nelle prime posizioni un sito se non è curato e preciso nella comunicazione?
  • Perché il cliente finale che usa Google per fare ricerche dovrebbe perdere tempo in siti che parlano a slogan o invitano al contatto senza spiegare bene quello che propongono?

Si ricordi sempre lo stato d'animo negativo che si ha quando si perde tempo per fare ricerche che non trovano soluzioni e si ricordi sempre come da clienti in pochi secondi si entra e si esce da un sito. Si vede quando l'azienda l'ha curato, quando l'azienda ha cercato di mettere ogni cosa al proprio posto rispetto ad un'azienda superficiale.

Tornando alle considerazioni iniziali, perché scrivere tanto in un sito, quindi, il lavoro da fare è legato alle singole esigenze del cliente e alle single strategie per questo è delicato parlare di quanto serva scrivere in un sito o chiedersi perché scrivere tanto in un sito. Ogni azienda ha esigenze differenti e ogni sito nasce con specifiche strategie di lavoro.

Se si cercano clienti, se si cerca visibilità si deve scrivere e più si scrive meglio è!

Un ultimo appunto: se si cerca visibilità si deve stilare un piano redazionale molto ampio che preveda non solo come l'azienda vuole farsi trovare ma anche come un cliente potrebbe cercare quindi nulla di strano se concettualmente ci possono essere doppioni nelle pagine perché per dire la stessa cosa ci sono parecchi modi e sono parecchi i modi di cercare la stessa cosa!

 

 

Contenuto inserito il: 28/09/2019 10:24:32
Ultimo Aggiornamento della pagina: 27/10/2021 10:29:47
Condividi nelle tue pagine Social


I nostri servizi

  • yost.technology è la nostra piattaforma tecnica, piattaforma che proponiamo per fare siti aziendali, blog o siti e-commerce (Non è una piattaforma Open source)
  • lanewsletter.net è il servizio che proponiamo per creare newsletter aziendali
  • smtp dedicato il server per inviare newsletter

  • Servizi Lite il nostro punto di partenza, essenziale, adatto a chi sta per iniziare
  • Servizi Start Up sono servizi traghettatori, adatti a chi ha esperienza e sta scoprendo le potenzialità del web
  • Servizi Advanced sono servizi personalizzati, adatti a chi ha le idee chiare e vuole il meglio dal web
  • Servizio hosting solo per chi usa la nostra piattaforma e servizio mail server anche per clienti esterni alla piattaforma
Consulenze e strategie web Siti vetrina, Blog, Siti e-commerce Mail marketing, Presenza Social, Strategie SEO

In evidenza

C'è davvero tanta confusione quando si parla di strategie seo ma il prezzo può essere un indicatore
leggi..
Cosa sapere prima di fare una scelta tecnica?
leggi..
Prima di diventare web agency, siamo stati clienti e questa esperienza ci permette di ...
leggi..
Scopri i nostri servizi dedicati per inviare newsletter, mail server aziendali e servizio smpt dedicato
leggi..
Quanto è lungimirante la vostra visione di web?
leggi..
Scopri il nostro approccio al web, scopri come yost.technology può essere utile a tuo business
leggi..
Scopri i nostri servizi per vendere on line
leggi..
Consulenze e strategie web Assistenza clienti 04451716445

Il punto di partenza, servizi Lite

yost.technology assistenza tecnica sempre compresa nel prezzo!

Promozioni


yost.technology
False54.165.57.161/perche-scrivere-tanto-in-un-sito