In questo sito utilizziamo dei cookies per rendere la navigazione più piacevole per i nostri clienti.
Cliccando sul link "Informazioni" qui di fianco, puoi trovare le informazioni per disattivare l' installazione dei cookies,ma in tal caso il sito potrebbe non funzionare correttamente.Informazioni
Continuando a navigare in questo sito acconsenti alla nostra Policy. [OK]

Perché Google dovrebbe mettere un sito in prima pagina?

È uno spunto di riflessione che facciamo spesso quando un cliente chiede maggiore visibilità o chiede di essere in prima pagina; capire perché Google dovrebbe mettere un sito in prima pagina? è importante per capire poi le logiche di lavoro che si devono affrontare in una strategia seo (la seo è l'ottimizzazione del sito per essere trovato nei motori di ricerca). Il meccanismo che regola l'indicizzazione di un sito internet è concettualmente abbastanza semplice perché un sito che si trova in prima pagina dovrebbe essere un sito con il testo più pertinente, più utile al cliente, più approfondito.

Google indicizza i siti e li cataloga seguendo una serie di parametri, a noi sconosciuti, e quando un utente fa delle ricerche propone l'eccellenza, quindi perché google dovrebbe mettere un sito in prima pagina? Perché quel sito è la miglior risposta!

Google è un servizio di ricerca per gli utenti non un ente benefico ed è talmente evoluto che genera il 90% circa del traffico mondiale nel web; google è un servizio di visibilità per le aziende proprio per il traffico che riesce a generare e per primeggiare nelle sue "classifiche" serve essere utili al cliente finale (tutto il resto diventa conseguenza). Non ci si deve inventare nulla, si prende una tematica, si definisce bene come dovrebbe essere trovata (quindi si definisce cosa dovrebbe digitare in utente per trovarla) e si scrive la miglior risposta possibile seguendo delle regole ormai note (h1, tag, meta tag, neretti ecc).

Facile? serve competenza per scrivere in un sito e per farlo trovare quindi meglio evitare se non si ha esperienza.

Da dove si parte per realizzare un sito?

  • Analisi delle esigenze dell'azienda
  • Analisi del mercato
  • Analisi della concorrenza
  • Definizione degli obiettivi
  • Prospetto grafico
  • Prospetto tecnico (piattaforma)
  • Piano redazionale
  • Stesura testi
  • Ottimizzazione SEO
  • Messa in rete
  • Analisi dei dati
  • Pianificazione advertising (PPC, Social, Mail Marketing, Cross Marketing)

Capire come si vuole essere trovati, capire come lavora la concorrenza, studiare il mercato sono step fondamentali per far trovare a Google un sito curato, utile e proponibile al cliente che fa delle ricerche. La forza di Google è quella di saper interpretare le ricerche dei clienti e fornire loro le migliori soluzioni.

Cosa deve avere un sito per essere nelle grazie di Google?

Un sito per essere nelle grazie di Google deve avere testo, deve approfondire l'argomento, deve essere utile al cliente per questo noi consigliamo sempre di curare la comunicazione, oltre che ovviamente l'insieme.

Un cliente che fa una ricerca e trova una soluzione è un cliente soddisfatto sia di Google che dell'azienda che gli è stata proposta; l'azienda che ha curato il sito è un punto di riferimento per Google che la proporrà ancora e per il cliente che è rimasto contento dei contenuti che ha letto.

Google nelle proprie linee guida di lavoro raccomanda di pensare sempre al cliente finale senza preoccuparsi troppo del resto quindi raccomanda di "parlare in maniera approfondita al potenziale cliente che troverà il sito".

Per capire perché google dovrebbe mettere un sito in prima pagina basta mettersi per un attimo dalla parte dell'utente che fa una ricerca se il contenuto è buono è facile che Google lo possa premiare con la prima pagina; se il contenuto è banale, scopiazzato o scritto giusto per scrivere qualcosa, normale finisca nell'anonimato.

In base a cosa Google sceglie un sito per la prima pagina?

Non ci sono regole, in base alle ricerche fatte da un utente le migliori risposte saranno le prime ad essere proposte, quindi viste. Il lavoro strategico che un'azienda deve fare nel piano redazionale, o nelle strategie seo per avere maggiore visibilità ci deve essere una continua ricerca di come e cosa un utente cerca per essere la miglior risposta.

Ma chi legge i testi di un sito?

Si smetta di credere che un utente non legge, i testi di un sito li legge un utente interessato, un utente che cerca risposte.

Perché Google dovrebbe mettere un sito in prima pagina? Ecco un esempio di una possibile ricerca; chi ha un sito e non è contento, chi si avvicina al web, chi vuole capire se quanto sta facendo è utile o meno e cerca con google perché google dovrebbe mettere un sito in prima pagina trovando questa pagina deve capire

  • Perché google dovrebbe mettere un sito in prima pagina
  • L'importanza dei testi
  • L'importanza di essere per il cliente una soluzione
  • L'importanza del "gioco" domando a Google, trovo risposta
  • Che ci sono tanti modi di cercare
  • Che una stessa domanda fatta a Google può avere differenti risposte
  • Che su un sito non si è mai finito di scrivere

Sono tantissimi gli esempi che si possono fare e sono tantissime le "domande" che un utente fa a Google per ogni singolo settore. La stessa pagina, scritta in modo diverso, può essere la risposta che più clienti cercano.

  • Quanto costa un sito aziendale?
  • Quanto costa un sito?
  • Quanto potrebbe costare un sito?
  • Quanto costa realmente un sito?

Sono domande diverse, fatte con parole chiave diverse che portano a risultati diversi e un'azienda che si chiede perché google dovrebbe mettere un sito in prima pagina deve capire che un sito dovrebbe avere tutte le risposte, precise risposte a queste precise domande. La scelta o meno di fare più pagine e dare sfumature differenti alle risposte, è scelta strategica di chi segue il sito ma una cosa è certa più si è precisi e dettagliati più il sito sarà apprezzato dai clienti e più sarà facile trovarlo nelle prime posizioni.

Quando si dice che fare seo in un sito costa molto si fa proprio riferimento al lavoro spesso ridondante che serve fare per rispondere ai cliente e farsi apprezzare. Non siamo certo gli unici che scrivono perché Google dovrebbe mettere un sito in prima pagina, ma cerchiamo di essere concreti e precisi seguendo le nostre esperienze e cercando di mettere in evidenza tutti gli aspetti importanti di un sito per far capire a chi è interessato il nostro approccio, le nostre proposte, il nostro modo di lavorare. Cerchiamo di non copiare, anche perché Google se ne accorge ma soprattutto perché vogliamo che il cliente che si affida a noi e sceglie i nostri servizi sia consapevole di come noi si lavora.

Per essere in prima pagina, secondo il nostro approccio al web, serve avere

  • Un sito veloce e sicuro
  • Una comunicazione curata e dettagliata
  • Uno sviluppo in progress di contenuti
  • Un approccio attento al cliente finale

 

 

 

Contenuto inserito il: 21/11/2019 20:37:38
Ultimo Aggiornamento della pagina: 29/02/2020 17:08:13
Condividi nelle tue pagine Social


Consulenze e strategie web
Siti vetrina start up, Blog, Siti e-commerce
Mail marketing, Presenza Social, Strategie SEO

In evidenza

Non sempre è chiaro il vantaggio seo nella realizzazione, infatti...
leggi..
Quanto costa, realmente, investire in un sito e-commerce
leggi..
Inviare una mail ai clienti... quanto rende veramente?
leggi..
Consulenze e strategie web
Progetti e preventivi personalizzati
yost.technology